Solskjaer medita una rivoluzione: Henderson titolare nel derby

Una scelta non facile per il tecnico norvegese. “Panchinare” De Gea è un rischio tecnico ed economico.

di Redazione Il Posticipo

Aria di rivoluzione allo United in vista del derby con il City. L’ennesimo errore di De Gea contro il City, specificatamente l’incertezza che ha causato la terza rete dei tedeschi potrebbe essere l’ultimo con la maglia dei Red Devils. Secondo quanto riportato da Sky Sport il tecnico norvegese potrebbe optare per Henderson fra i pali al posto di De Gea. Di certo, l’errore del portiere titolare, è di quelli pesanti: a conti fatti, è valso la qualificazione in Champions. E dopo la buona prova di Henderson contro il West Ham molto, se non tutto, lascia credere che possa consumarsi un clamoroso avvicendamento. Una scelta rischiosa, in vista del City, sia da un punto di visto tecnico che economico.

CAMBIO – Inserire Henderson dal primo minuto è una scelta complicata anche e soprattutto dal punto di vista dell’opportunità. Sostituire De Gea proprio in una partita così importante, significherebbe, di fatto, operare un taglio netto con il recente passato, in un momento in cui a Solskjaer è chiesta soprattutto coerenza in un periodo in cui è stato accusato di essere stato troppo trasformista.E quella di inserire Henderson proprio nella stracittadina sarebbe un punto di non ritorno. Significherebbe privare definitivamente il portiere spagnolo dei galloni da titolare. Difficile, perché deprezzerebbe anche un capitale umano e della società. Il portiere spagnolo, in panchina dopo una serie di errori, sarebbe comunque complicato da piazzare in una finestra di mercato. E ciò andrebbe ad influire anche sul bilancio. Trattenere un De Gea deprezzato a libro paga e in panchina rappresenterebbe un danno dal punto di vista economico e tecnico.

RESPONSABILITA’ – Un altro fattore impossibile da non tenere in considerazione è il peso specifico della partita contro il City. Più e più volte Solskjaer ha sottolineato la differenza di pressione fra il difendere i pali dello Sheffield e quello dello United. De Gea viene da una serie di errori costati carissimi allo United ma una eventuale prestazione deficitaria proprio nel derby rischia di chiudere alla prima partita “vera”, con tutto il rispetto per il West Ham, l’esperienza con una big. E una crisi di Henderson avrebbe una conseguenza potenzialmente devastante. Un portiere sfiduciato e un altro demoralizzato. Un altro elemento per ponderare la scelta.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy