Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Solskjaer a parità di panchine ha vinto più di Klopp ma l’85% dei tifosi United lo vuole esonerare

Solskjaer a parità di panchine ha vinto più di Klopp ma l’85% dei tifosi United lo vuole esonerare

Il tecnico norvegese è quanto mai in bilico e rischia di non essere più l'allenatore dello United.

Redazione Il Posticipo

Il paradosso di Solskjaer: ha una percentuale maggiore di vittorie di Klopp a parità di panchine totalizzate in Premier, ma il tecnico norvegese è quanto mai in bilico e rischia di non essere più l'allenatore dello United se entro la prossima sosta non riuscirà a raddrizzare una stagione che ha preso una pessima piega. Il calendario non è dei migliori: dopo la sconfitta rimediata a Leicester, i Red Devils dovranno incrociare le altre "five" delle big six. Un percorso quanto mai complicato che propone, fra l'altro, una tappa durissima. La sfida contro il Liverpool.

SOLSKJAER - Dopo la sconfitta con il Leicester, l'indice di gradimento del tecnico norvegese è ai minimi storici. Secondo quanto riportato dal Sun, l'85% dei tifosi è a favore di un immediato licenziamento. Eppure a parità di panchine con il suo prossimo rivale, Solskjaer ha più vittorie. In 162 panchine l'allenatore dello United ha totalizzato 89 vittorie, 36 pareggi e 37 sconfitte, con 299 gol fatti e 168 subite con una percentuale di vittorie pari al 54,9%. L'unica differenza, e non da poco, è che questo United non sembra nemmeno lontanamente all'altezza del Liverpool di Klopp, che poi andrà a vincere la Champions League nel 2019 e la Premier League nel 2020.

KLOPP - Klopp ha ammesso che i suoi primi anni in riva al Merseyside non sono stati facili. Ha chiesto tempo alla società e temuto l'esonero. Poi però ha spiccato il volo. Le sue prime 162 partite sono state caratterizzate da 88 vittorie 44 pareggi e 30 sconfitte, con 331 gol fatti e 172 subiti. Ha vinto meno rispetto al collega ma ha perso molto meno (7 partite). E i suoi  numeri sono legati a un percorso di crescita più che di discontinuità. Klopp aveva già innestato le marce altissime dopo 104 partite arrivando ad innalzare la media punti da 1,8 a 2,3 a partita.

PROSPETTIVE - La dirigenza dello United continua a credere fortemente in Solskjaer. Del resto, proprio da queste parti, un certo Sir Alex Ferguson è rimasto all'asciutto per sette anni prima di vincere il primo trofeo. Allo status quo il tecnico norvegese sembra saldamente alla guida della squadra anche perché, se sono legittimi i dubbi legati alle sue capacità è altrettanto complicato trovare chi possa prendere lo United in corsa.