Sliding doors United: nel 2017 i Red Devils prendevano Lukaku snobbando… Aubameyang

Sliding doors United: nel 2017 i Red Devils prendevano Lukaku snobbando… Aubameyang

Il Manchester United ha tanti bravi calciatori ma di certo manca la punta di ruolo. E dire che nel 2017 i Red Devils prendevano Lukaku snobbando… Aubameyang. Tornando indietro, forse…

di Redazione Il Posticipo

Sliding doors United. Se si dovesse finanziare la ricerca per uno studio nel tempo, in Inghilterra, uno dei maggiori finanziatori di una potenziale potrebbe essere il Manchester United. I Red Devils, del resto, vorrebbero tornare indietro di due anni per rimediare a diversi sbagli. Uno, in particolare.

TRICOTILLOMANIA – Due anni fa, lo United decideva di puntare forte su un grandissimo attaccante, Romelu Lukaku. Nulla da dire dal punto di vista dei valori tecnici ma dal punto di vista del rendimento le cose sono piuttosto complicate. In Inghilterra si aspettavano tutti molto di più dal colosso belga ceduto all’Inter in estate e, appunto, nessuno si è strappato i capelli per la sua cessione. Tuttavia, qualcuno si starà tirando via lo scalpo ora che è stato pubblicato un retroscena di mercato. Nel 2017 lo United era vicina a Pierre-Emerick Aubameyang ma alla fine ha puntato su Lukaku. Psicodramma.

DOPPIA BEFFA – La beffa, tra l’altro è doppia. Sì, perché, stando a quanto rivelato da The Athletic, il campione franco-gabonese era stato fortemente voluto da José Mourinho. Allora, l’attaccante in forza al Borussia Dortmund era sempre molto costoso ma, evidentemente prendibile visto che un anno dopo l’Arsenal è riuscito ad aggiudicarselo. Ed ecco le solite sliding doors: anche se i tifosi se lo staranno chiedendo, nessuno sa come sarebbero andate le cose. Forse Aubameyang avrebbe fatto bene allo United; forse, abbastanza bene da non costringere il club alla seconda beffa: liberarsi di uno dei migliori allenatori al mondo, Josè Mourinho, quello che Aubameyang lo voleva fortemente come terminale offensivo del suo United. Ma, tant’è: il dado è tratto e ora i Red Devils sono ancora alla ricerca di un attaccante a cui affidarsi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy