Sliding doors: Mirante si scopre indispensabile in campo, Donnarumma da… casa

La notte di San Siro conferma la bontà della scelta di Fonseca: la Roma è in ottime mani. Il Milan ha invece bisogno di Supergigio

di Redazione Il Posticipo

Roma – Milan, storia di… sliding doors. Porte scorrevoli a San Siro. Doveva essere la sfida fra i due concittadini, Donnarumma e Mirante, ma il Covid ha deciso che il portiere rossonero doveva restare a casa. E in teoria, neanche Mirante, considerando le gerarchie di inizio stagione, doveva essere in campo. Invece la notte di San Siro lascia in eredità due certezze. In primis, la bontà della scelta di Fonseca: la Roma è in ottime mani. Le incertezze di Tatarusanu invece lasciano la sensazione che Il Milan abbia un disperato bisogno di Supergigio. L’assenza di Donnarumma si avverte immediatamente. Sensazione di insicurezza, errore nel tempo d’uscita sul calcio d’angolo che porta al pareggio di Dzeko e la sensazione di non riuscire a comandare la difesa. Pioli spera di recuperare presto il suo portiere.

ASCESA – Bella, la storia di Mirante. Arriva in punta di piedi nell’estate del 2018, per fare da “chioccia” all’investimento Olsen, destinato, secondo Monchi, ex portiere, a raccogliere l’eredità di Alisson. Impresa difficile per chiunque, impossibile per lo svedese che incappa in una serie di prestazioni negative. Quando salta Di Francesco, Ranieri ha pochi dubbi e dopo tre partite lancia Mirante che chiude il campionato nelle ultime 9 gare con 5 clean sheet. La Roma si fida, ma non ciecamente. E acquista Pau Lopez. Lo spagnolo è portiere titolare e Mirante non fa una piega. Nella seconda parte di stagione, complice un errore clamoroso nel derby, Pau Lopez cala vistosamente di rendimento. Fonseca inizia a interrogarsi se sia il caso di puntare ancora su di lui o rispolverare Mirante. E i dubbi diventano certezze nell’esordio a Verona. Gioca Mirante. Che alla scala del calcio si prende definitivamente la Roma in mano. Fonseca ci ha visto giusto.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy