Sir Jim, il cuore United che sogna il Chelsea e…Simeone

Sir Jim, il cuore United che sogna il Chelsea e…Simeone

Sir Jim Ratcliffe, l’uomo più ricco del Regno Unito, ha espresso l’intenzione di acquistare i Blues. E a prima vista, l’imprenditore sembra una sicurezza per il club: fondi quasi illimitati e abbonato da anni a Stamford Bridge. Un vero presidente tifoso, insomma. Sì, ma degli altri.

di Redazione Il Posticipo

Si può cambiare tutto, tranne che la squadra di calcio. Beh, mica vero. Basterebbe chiedere a Sir Jim Ratcliffe, l’uomo più ricco del Regno Unito, colui che avrebbe offerto due milioni di sterline a Roman Abramovich per acquistare il Chelsea. E a prima vista, l’uomo d’affari britannico sembra una sicurezza per i Blues, economicamente e sportivamente parlando. Fondi pressochè illimitati, competenza calcistica e passione per il club, dato che Ratcliffe è abbonato a Stamford Bridge. Un vero presidente tifoso, insomma. Sì, ma degli altri. Nelle sue dichiarazioni al Sun, il sessantacinquenne ha raccontato che nonostante segua la squadra di Sarri, il suo cuore in realtà è…rosso United.

MANCHESTER E CHELSEA – Del resto Ratcliffe è nato a Failsworth, Greater Manchester, e di conseguenza la sua giovinezza è stata a forti tinte Reds… “Sì, ho l’abbonamento al Chelsea da molti anni, ma in realtà sono un tifoso del Manchester United. O…lo ero. Insomma, non è che calcisticamente lo scorso anno sia stato molto fortunato, mi è andata di male in peggio, alla faccia dell’ottimismo. Guardando alla classifica della scorsa Premier League ci sono tre allenatori, Klopp, Guardiola e Pochettino, che sono ottimisti di natura e danno energia alle loro squadre. E poi c’è Mourinho, che è così negativo… Lo scorso anno ha distrutto Luke Shaw. E anche Conte non è che sia andato meglio”. Un cuore diviso in due, dunque, mezzo rosso e mezzo Blues.

SIMEONE – Magari il Sarri-ball e le vittorie del Chelsea faranno passare a Sir Jim un po’ di tristezza, mentre di certo le ultime puntate della saga-Mou non lo avranno rallegrato. Anche perchè il suo allenatore preferito…al momento è ben saldo su una panchina della Liga. “Il tecnico che mi piace di più è Simeone. Lo adoro”. Dunque, pessime notizie per Sarri. Che nel caso Ratcliffe dovesse effettivamente acquistare il Chelsea, farebbe meglio a guardarsi le spalle dall’ingombrante figura del Cholo. Al momento, comunque, a Londra comandano ancora Roman e Maurizio. Ma come ha chiosato Sir Jim, nei suoi affari “ci sono sempre tante cose in ballo”. Quindi, possibili aspettarsi sorprese. Come un presidente del Chelsea che…tifa United.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy