calcio

Sinisa Mihajlovic: da Bologna a… Bologna? Il giro d’Italia (e non solo) del tecnico serbo

Redazione Il Posticipo

Prima di arrivare a Milano, però, Mihajlovic aveva convinto tutti sulla panchina della Sampdoria. Il tecnico fa capire a tutti che aria tira già dall'esordio: domina per tutta la partita contro la 'sua' Lazio (anche se aveva giocato anche nella Samp) ma i suoi si fanno pareggiare al 94'. Messaggio chiaro: "siamo belli e bravi ma sarà dura". Anche se è stata dura, la prima stagione termina tra gli applausi per la salvezza e l'automatico rinnovo come previsto da contratto e in quella successiva, il concetto espresso per la partita con la Lazio torna: in zona Champions per una buona parte della stagione, ma finisce al settimo posto.

Potresti esserti perso