Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Simeone striglia Joao Félix : “Senza volontà il talento non basta”

SEVILLE, SPAIN - DECEMBER 22: Joao Felix of Club Atletico de Madrid looks on during the Liga match between Real Betis Balompie and Club Atletico de Madrid at Estadio Benito Villamarin on December 22, 2019 in Seville, Spain. (Photo by Aitor Alcalde/Getty Images)

Ennesimo capitolo di un rapporto burrascoso.

Redazione Il Posticipo

Simeone e Joao Félix un rapporto complicato. A volte, burrascoso. Il tecnico argentino scrive l'ennesimo capitolo di una storia fatta di alti e bassi. Alla vigilia della sfida con l'Athletic Bilbao, sfida delicatissima che darà un volto definitivo alla classifica. Il Cholo ha strigliato il portoghese in conferenza stampa. Le sue parole sono riprese dal Mundo Deportivo.

STRIGLIATA  - Il Cholo parte dalla sfida appena trascorsa con il Real Madrid. "Ho giocato molto a calcio e sono stato allenatore per molto tempo. L'unica cosa che mi ha tenuto occupato è stata analizzare le tante cose buone che il derby ci ha lasciato in eredità e migliorare quelle migliorabili. Adesso cercando di arrivare nel migliore dei modi contro un buon rivale come quello che sta arrivando, che è l'Athletic. Bilbao. Ricordo a tutti che siamo una squadra e non dipendiamo da alcun giocatore". Ogni riferimento a Felix non è casuale. "Abbiamo bisogno del contributo di tutti. Se si lavora come collettivo, si esaltano le individualità. È chiaro però che senza volontà il talento non basta. Joao Félix , è un giocatore molto importante per la nostra squadra. Farà molto bene da qui alla fine, sicuramente ”.

SPRONE -Simeone magati si aggrappa anche alla scaramanzia. L'ultima volta che ha tirato in ballo il portoghese, Joao ha risposto con un gol e... un paio di frasi che sembravano avere un destinatario proprio nel Cholo. "Mi aspettavo una domanda del genere anche prima del Real Madrid. Ho detto che glielo avrei domandato ma anche che non avrei reso nota la risposta.  Sta cercando un gol a cui aggrapparsi e spero lo trovi. Comunque il nostro focus è sulla partita che giochiamo contro l'Athletic".

RUSH FINALE  - L'Atletico deve tornare a vincere. La sensazione è che nelle ultime settimane abbia fisiologicamente rallentato. "In una stagione così lunga con così tante partite può succedere di avere un calo. E può avvenire all'inizio, alla fine o anche a metà della sfida". Anche le decisioni arbitrali hanno un peso. "Credo che i direttori di gara siano in grado di sopportare le critiche e la pressione, esattamente come calciatori, allenatori e dirigenti. Sono molto esposti, il VAR è una invenzione per aiutarli a prendere le decisioni migliori. Non ho dubbi che al termine della stagione il bilancio, grazie all'occhio elettronico, sia molto più equilibrato".

Potresti esserti perso