Simeone: “Noi siamo ancora in cerca di equilibrio. La Juventus ha un punto debole…”

Simeone: “Noi siamo ancora in cerca di equilibrio. La Juventus ha un punto debole…”

La squadra sarà anche rivoluzionata, ma la mentalità è rimasta intatta. L’Atletico Madrid conferma che fra le mure amiche è difficilmente battibile.

di Redazione Il Posticipo

La squadra sarà anche rivoluzionata, ma la mentalità è rimasta intatta. E gioca anche un calcio più piacevole. L’Atletico Madrid conferma che fra le mure amiche è difficilmente battibile. Riprende una partita che ha rischiato di perdere, e poi sfiora comunque la sconfitta, ma alla fine porta a casa un pari che, per come si erano messe le cose, è preziosissima. Tante buone individualità nel nuovo ciclo dei colchoneros ma l’impianto di gioco, di base, non sembra mutato. Corsa, intensità e il concetto impresso del “non è finita sino a quando non è finita”. E Simeone a conti fatti ha avuto ragione.

SEGRETO –   Sembra che l’Atletico, per certi versi, abbia cambiato pelle. Negli anni scorsi era “cattivo” questa volta sembra lasciare spazio anche all’estetica. “Nel primo tempo abbiamo avuto un’ottima circolazione di palla, anche se non avevamo creato situazioni da goal, che è ciò che conta. L’Atletico gioca per cercare l’equilibrio. Dobbiamo recuperare alcune qualità della vecchia guardia. Siamo giovani, l’età media si è abbassata. Quando sei giovane ti muovi troppo e male. Da vecchio di meno e meglio“.

PUNTO DEBOLE – Ai microfoni di Sky poi il Cholo ha “svelato” un piccolo punto debole, fra l’altro non sfuggito evidentemente neanche a Sarri. La difficoltà della Juventus sulle palle inattive. “Hanno sofferto, ho lasciato Saul appositamente. Sapevo che potevano accadere situazioni adatte per pareggiare l’altezza della Juventus. E quindi abbiamo avuto anche la fortuna di trovare con Herrera il gol del pareggio. Héctor stava lavorando molto bene e non è un caso che sia entrato e abbia segnato. Nella vita, il lavoro ha sempre una ricompensa, e nel calcio, di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy