calcio

Simeone: “Il vero favorito per passare il turno è il Porto…”

(Photo by Alexander Hassenstein/Getty Images)

Simeone mette le mani avanti. Porto favorito per il passaggio agli ottavi di finale. Che sia pretattica o scaramanzia, non è dato saperlo. L’unica certezza è che il pareggio non basterà. Colchoneros obbligati a vincere e sperare che il...

Redazione Il Posticipo

Simeone mette le mani avanti. Porto favorito per il passaggio agli ottavi di finale. Che sia pretattica o scaramanzia, non è dato saperlo. L'unica certezza è che il pareggio non basterà. Colchoneros obbligati a vincere e sperare che il Milan non vinca o lo faccia segnando un gol in meno rispetto all'Atletico. Insomma, situazione quanto mai complicata. Le sue parole in conferenza sono riprese da AS. 

REAZIONE - Morale bassino, dopo la sconfitta interna con il Maiorca, non resta che aggrapparsi alla speranza e alla storica capacità di reazione della squadra di Simeone. Quando l'Atletico è finito alle corde, ha quasi sempre estratto il coniglio dal cappello. “Vincere fa sempre bene, siamo attesi da una partita importantissima con un avversario che gioca molto bene, che è primo nel campionato portoghese, come lo è il Milan in Italia. Tutte le squadre inserite in questo gruppo sono molto forti. Capisco che la situazione sia difficile, se dovessi dire qualcosa ai tifosi, direi che le parole sono inutili e contano i fatti. Ed io mi fido assolutamente della mia squadra, mi alleno con loro, conosco il loro carattere e quello che possono dare".

 MADRID, SPAIN - JANUARY 06: Diego Costa of Atletico Madrid shakes hands with Manager, Diego Simeone of Atletico de Madrid after he was sent off during the La Liga match between Atletico Madrid and Getafe at estadio Wanda Metropolitano on January 6, 2018 in Madrid, Spain. (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

MADRID, SPAIN - JANUARY 06: Diego Costa of Atletico Madrid shakes hands with Manager, Diego Simeone of Atletico de Madrid after he was sent off during the La Liga match between Atletico Madrid and Getafe at estadio Wanda Metropolitano on January 6, 2018 in Madrid, Spain. (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

CRITICHE - Simeone si è ritrovato da Campione di Spagna al mirino della critica. "Da quando sono a calcio, prima come calciatore e poi come allenatore, sono stato idolatrato e messo in discussione. Fa parte della professione. LA squadra deve migliorare a livello collettivo. Non parlo di individualità, né di reparto. La fase offensiva di non possesso coinvolge tutti e dieci gli uomini di movimento". Qualificazione appesa a un filo. "Affrontiamo una squadra di grande valore, che negli anni scorsi si è sempre disimpegnato molto bene in Champions. Il Porto è abile in fase difensiva, sa recuperare palla e ripartire in velocità ma è anche in grado di costruire gioco. A mio avviso, sono loro i grandi favoriti per passare il turno, hanno più punti in classifica degli altri, Milan compreso".