Simeone: “Ci manca un po’ di lucidità”

Torino si conferma avara di soddisfazioni per l’Atletico Madrid. Simeone si deve accontentare del secondo posto e rimanda la qualificazione.

di Redazione Il Posticipo

Torino si conferma avara di soddisfazioni per l’Atletico Madrid. Simeone si deve accontentare del secondo posto e rimanda la qualificazione all’ultima giornata contro la Lokomotiv. Il tecnico dei colchoneros analizza così la gara in conferenza stampa.

SODDISFATTO – Il Cholo nonostante la sconfitta è soddisfatto: “La squadra deve mostrarmi la sua forza nel campo. Gli episodi possono anche starci, abbiamo giocato contro una grande squadra. Certamente ci manca un pizzico di  lucidità nel concretizzare le giocate. Vitolo e Morata hanno giocato bene, Felipe ha fatto una gara straordinaria. Abbiamo avuto occasioni buone nel primo tempo, nel secondo lo stesso”. In effetti in avanti si segna poco. “Abbiamo il dovere di  sforzarci. Tuttavia è un bene creare dei pericoli, perché i gol arrivano anche così”.

INTERVENTO – Resta tuttavia la sensazione che all’Atletico manchi ancora qualcosa. A gennaio la società potrebbe intervenire sul mercato. Simeone però non ci pensa. “Lavoro con chi ho a disposizione, se il club  riterrà di avere delle esigenze farà il suo. Io penso ad allenare i miei giocatori. Siamo in linea con gli obiettivi del club. Serve però avere pazienza”. Ultima sulla Juventus: “Se volete sapere qualcosa sulla Juventus, dovreste chiederlo al loro allenatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy