Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Simeone cala il poker: “Ho lavorato molto, adesso è cambiato tutto gioco sempre in area…”

Quattro gol in quattro partite. Simeone ha trovato la via del gol con Zenga e non l'ha più lasciata

Redazione Il Posticipo

Record. Quattro gol in quattro partite. Simeone ha trovato la via del gol con Zenga e non l'ha più lasciata. Ed è andato in doppia cifra. Il Cholito esprime tutta la sua soddisfazione a Sky Sport.

LAVORO - Il segreto è nel lavoro e nell'applicazione. Ha passato il lockdown ad allenarsi e studiare come migliorare.  "Uno stimolo, una motivazione. So quanto ho lavorato e adesso concretizzo occasioni. Sono comunque dispiaciuto perché se davo due palloni migliori a Joao forse potevamo anche vincere la partita. Il Bologna comunque è una grande squadra, stavano bene hanno avuto un giorno in più di recupero. La partita è stata intensa, me l'aspettavo così. Non era facile reagire dopo il gol ma abbiamo reagito con la testa giusta e ce l'abbiamo fatta.

CAMBIO - Adesso segna di più perché... deve fare solo quello: "Tutti mi dicevano che dovevo stare più vicino alla porta. Io invece cerco di aiutare il più possibile la squadra. Essere generoso è giusto ma devo stare di più dentro l'area in modo che possa essere ancora più utile concludendo verso la porta o cercando il compagno. Il Cagliari è cambiato profondamente, abbiamo trovato la serenità e la tranquillità durante il lockdown. Sapevamo che se il campionato fosse ripreso dovevamo ribaltare la situazione che si era creata".