calcio

“Shhhh!”: Guti scherza col… fuoco e provoca i tifosi del Galatasaray

Guti, ex centrocampista del Real Madrid e attuale vice allenatore del Besiktas, esulta con i giocatori a fine partita e zittisce i tifosi del Galatasaray. Non contento pubblica la foto su Instagram. Coraggioso, non c'è che dire...

Redazione Il Posticipo

I derby sono partite estremamente tese. A volte in campo si vede ben poco: le squadre si rispettano, si temono, evitano di scoprirsi per non concedere spazi liberi agli avversari per i quali si potrebbero pentire amaramente. È più o meno quello che è successo nel derby di Istanbul tra Besiktas e Galatasaray. La partita è stata decisa su palla inattiva da un ottimo calcio di punizione dell’ex Fiorentina, Roma e Torino Adem Ljajic. A fine partita, nei derby, la tensione non diminuisce ma cambia solo forma: a causa della trance agonistica, specie se la vittoria è importante per la classifica. nelle esultanze finali chi è in campo spesso non risponde delle proprie azioni. Guti lo sa bene.

L’ESULTANZA - Già, perché l’ex centrocampista del Real Madrid, oggi vice allenatore del Besiktas, si è unito ai suoi giocatori nelle celebrazioni di fine partita e in maniera a dir poco scomposta ha cominciato a saltellare con loro in giro per lo stadio, passando anche per quella strisciolina di campo sotto al settore riservato ai tifosi del Galatasaray. Ricordando il Guti giocatore, si potrebbe decisamente dire che in questo caso lo spagnolo si è reso protagonista dell0unica ‘azione’ dalla quale ha deciso di lasciare fuori la classe che lo ha sempre contraddistinto.

NON SI DIREBBE - Il mancino corre insieme ai giocatori, saltella, urla e sbraita. È felice come un bambino e, forse per scaricare la tensione, pone l’indice davanti alle labbra e fa segno alla tifoseria del Galatasaray di stare in silenzio. Conoscendo i tifosi giallorossi, non devono averla presa benissimo. E forse qualcuno dovrebbe avvisare Josè Maria Gutierrez Hernandez che è meglio non scherzare...con il fuoco. In ogni caso l’ex fantasista del Real ha deciso di tentare il tutto per tutto: non contento di aver dato nell’occhio a quei tifosi avversari che sono riusciti a vederlo in tempo reale, ha deciso di postare su Instagram la foto che lo immortala durante il gesto aggiungendo la didascalia: “Sono molto felice per la vittoria della squadra. Forza Besiktas!”. Felice? Non si direbbe.