Shakhtar, sconfitta pesantissima, ma il record è salvo: ne ha presi solo sei…

La sconfitta contro il Monchengladbach permette agli ucraini di difendere il loro primato. Ne hanno presi solo sei…

di Redazione Il Posticipo

RECORD

MOENCHENGLADBACH, GERMANY – OCTOBER 27: Marcus Thuram of Borussia Moenchengladbach celebrates with teammates after scoring his sides first goal during the UEFA Champions League Group B stage match between Borussia Moenchengladbach and Real Madrid at Borussia-Park on October 27, 2020 in Moenchengladbach, Germany. Football Stadiums around Europe remain empty due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in fixtures being played behind closed doors. (Photo by Lars Baron/Getty Images)

Shakhtar vittima di una sconfitta memorabile che però gli permette di conservare un record. Lo 0-6 subito contro il Monchengladbach permette agli ucraini di conservare un loro primato. La più larga vittoria fuori casa, in Champions, nella fase a gironi, appartiene infatti proprio ai campioni d’Ucraini che nell’edizione del 2014 riuscirono nell’impresa di segnare sette reti in casa del Bate Borisov. Primato condiviso fra l’altro con Olympique Marsiglia in casa dello Zilian nel 2010 e del Liverpool in casa del Maribor. In generale invece la vittoria più larga è un 8-0. Ottenuto dal Liverpool contro il Besiktas (2007) e del Real contro il Malmo (2015). E nelle altre fasi?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy