Settebello Lampard: ‘Super Frankie’ ci ha messo quattro mesi per fare meglio di Sarri

Settebello Lampard: ‘Super Frankie’ ci ha messo quattro mesi per fare meglio di Sarri

I Blues hanno sconfitto 4-2 il Burnley in trasferta e hanno agganciato il Leicester di Brendan Rodgers al terzo posto in Premier. Settima vittoria di fila in tutte le competizioni: chi lo avrebbe detto quando Frank Lampard è stato nominato il nuovo manager?

di Redazione Il Posticipo

Il Chelsea vola: dopo il bel successo europeo in casa dell’Ajax alla terza giornata di Champions League (1-0 di Michy Batshuayi nel finale), i Blues si sono ripetuti in Premier League battendo il Burnley 4-2 sempre in trasferta. Giornata di grazia per Christian Pulisic che ha segnato la sua prima tripletta con la maglia del Chelsea, dove è sbarcato quest’estate dopo le stagioni al Borussia Dortmund. Dopo 10 giornate di campionato, la squadra di Frank Lampard ha conquistato 20 punti che significano aggancio al Leicester di Brendan Rodgers che ha umiliato il Southampton per 9-0. I Blues hanno conquistato la loro settima vittoria di fila in tutte le competizioni che è già un record…

FILOTTO LAMPARD – Il nuovo Chelsea è un diesel: dopo una partenza fatta di qualche sconfitta di troppo, il gruppo di Lampard ha preso quota e trovato entusiasmo. Dopo il doppio k.o. arrivato a fine settembre in casa con Valencia (1-0 in Champions) e Liverpool (2-1 in Premier), il Chelsea ha messo la freccia: 7-1 al Grimsby al terzo turno di Carabao Cup, 2-0 al Brighton in Premier, vittoria esterna sul campo del Lille 2-1 in Champions, successo netto in casa del Southampton 4-1 e vittoria di misura 1-0 in casa contro il Newcastle. Piazzamento nelle prime quattro della Premier e primo posto nel girone di Champions a pari merito con l’Ajax: il Chelsea vola… alla faccia di Sarri!

MEGLIO DI SARRI – Lampard ci ha messo appena quattro mesi per fare meglio dell’attuale allenatore della Juventus che lo scorso anno ha guidato i Blues. Dopo il k.o. col City nel Community Shield, l’allenatore toscano ha conquistato sei vittorie col Chelsea tra inizio agosto e fine settembre 2018: in Premier sono arrivati tre successi allo Stamford Bridge (3-2 all’Arsenal, 2-0 al Bournemouth e 4-1 al Cardiff) e due fuori casa (3-0 all’Huddersfield e 2-1 al Newcastle). La sesta vittoria è stata centrata in casa del PAOK Salonicco all’esordio in Europa League. Nel 2018 il Chelsea di Sarri ha fatto registrare anche 5 vittorie di fila tra fine ottobre e inizio novembre, poi non più riuscito a ripetersi: la seconda parte dell’annata è stata piena di alti e bassi che però non hanno impedito ai Blues di chiudere al terzo posto in Premier e di conquistare l’Europa League contro l’Arsenal. Il Chelsea di Lampard va forte e soprattutto sembra aver già fatto dimenticare ai tifosi quello guidato dal tecnico toscano: ‘Super Frankie’ vincerà più di Sarri?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy