Setièn aria di addio: “Serata umiliante, restare non dipende da me”

Setièn aria di addio: “Serata umiliante, restare non dipende da me”

Il tecnico blaugrana appare rassegnato al suo destino dopo il 2-8 subito dal Bayern Monaco.

di Redazione Il Posticipo

Bayern Monaco – Barcellona 8-2. Un disastro senza precedenti per i catalani. Piqué parla di rinnovamento strutturale a prescindere dall’allenatore. Setièn, che passerà alla storia come il condottiero di una squadra che ha preso otto gol dal Bayern Monaco ed è il primo allenatore a non vincere alcun trofeo dopo 12 anni parla ai microfoni di Sky Sport. “Non entro in questi discorsi sono solamente qui da otto mesi. Questa è una riflessione di Piqué. E se lo dice sicuramente c’è qualcosa alla base. Sicuramente c’è una frustrazione enorme, occorrerà prendere delle decisioni pensando al futuro. Il Barcellona è un grande club non può sopportare sconfitte del genere”. Il tecnico ha ancora due anni di contratto. “Ora è difficile parlare di questo argomento, la scelta non dipende solo da me, occorre riflettere sicuramente e considerando la situazione e l’importanza di questa sera. Abbiamo vissuto una serata umiliante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy