Serie A oltre il 30 giugno: big e allenatori che non possono scendere in campo o andare in panchina

Serie A oltre il 30 giugno: big e allenatori che non possono scendere in campo o andare in panchina

Non è escluso a priori che la serie A possa proseguire sin oltre il 30 giugno, data della naturale scadenza dei contratti di alcuni calciatori. Se si arrivasse a quel giorno senza deroghe, diversi big non scenderebbero in campo. E vale anche per i tecnici…

di Redazione Il Posticipo

SENZA PAROLO…

 

Occhio anche alla Lazio che rischia di dover inseguire la Juventus senza poter contare su un importantissimo titolabile come Marco Parolo. E soprattutto senza capitan Lulic indispensabile nell’equilibrio della squadra.  Il centrocampista biancoceleste, infatti, è in scadenza di contratto e non ha ancora prolungato. Senza la deroga, Inzaghi rischia di fare a meno di uno dei suoi migliori interpreti. A rischio anche Cataldi, che ha risolto la sfida a Genova.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy