Serie A ed Europa: vince l’equilibrio

L’Europa del calcio ritrova nel proprio dizionario la parola “equilibrio”. La maggior parte dei campionati hanno trovato finora un minor gap tra la prima e le inseguitrici.

di Redazione Il Posticipo

EQUILIBRIO

MILAN, ITALY – JULY 07: Juventus player Cristiano Ronaldo and Milan player Zlatan Ibrahimovic during the Serie A match between AC Milan and Juventus at Stadio Giuseppe Meazza on July 07, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

In Europa, in questa strana stagione 2020/2021 sembra essere tornata di moda la suspance. Nella maggior parte dei campionati europei sembra che il gap tra le migliori squadre si sia ridotto abbondantemente. In Italia, ad esempio, la Serie A regala una classifica con ben 7 squadre sparse in 9 punti. Non sono pochissimi ma va considerato anche che non è neanche terminato il girone d’andata. In sintesi, non c’è la solita Juventus a dominare e quelle due o tre inseguitrici. Ma la stagione è piuttosto ‘atipica’ anche nel reto d’Europa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy