Sergio Ramos dà ordini al Real! Il Gran Capitan chiede il secondo posto… e le scuse di Isco

Sergio Ramos dà ordini al Real! Il Gran Capitan chiede il secondo posto… e le scuse di Isco

Il capitano ha incontrato i suoi compagni dopo la disfatta europea. Nel faccia a faccia con la squadra, Ramos ha chiesto a tutti la massima collaborazione per raggiungere l’unico obiettivo rimasto… e anche rispetto nei confronti di Santiago Solari.

di Redazione Il Posticipo

Sergio Ramos è tornato… dopo aver assistito alla disfatta con l’Ajax dalla tribuna! Il capitano del Real è stato preso di mira per la squalifica presa “a tavolino” in vista del ritorno degli ottavi di Champions League: una scelta che si è rivelata piuttosto azzardata visto come sono andate le cose in campo. Nel post-partita nervi tesi tra il capitano e il presidente Florentino Perez nello spogliatoio dei Blancos come riportato dalla stampa spagnola. Giorni dopo però Ramos ha avuto un confronto da solo con la squadra… e ha ribadito a tutti quali sono le sue condizioni.

SECONDO POSTO – Secondo quanto riportato dal “Partidazo” di Cadena Cope, nella riunione di giovedì mattina al centro sportivo di Valdebebas non c’era nessun membro dello staff tecnico dei Blancos. Il difensore è stato molto duro coi suoi compagni di squadra e ha chiesto il massimo impegno da qui alla fine della stagione per chiudere almeno la Liga al secondo posto dopo i fallimenti in Champions e in Coppa del Re. Il capitano ha preso anche le difese di Santiago Solari e ha invitato pubblicamente i suoi compagni a rispettare il tecnico nei prossimi mesi, ribadendo che “chi non si impegnerà e non darà tutto, dovrà essere fatto fuori”. Isco compreso ovviamente!

AVVERTIMENTO – Ramos ha ripreso il centrocampista per il suo atteggiamento: Isco non è salito sul pullman diretto al Santiago Bernabeu con la squadra nel pre-partita dopo aver saputo la sua mancata convocazione per la sfida… e non è sceso negli spogliatoi dopo la clamorosa eliminazione agli ottavi di finale. Un gesto con cui di fatto il giocatore si è chiamato fuori aspettando l’esonero di Solari. Secondo Ramos però il comportamento del compagno è stato inaccettabile: Isco sembra aver capito che i problemi tra lui e il tecnico Solari non dovrebbero essere scaricati sulla squadra e si è scusato con tutti quanti. Ramos riuscirà a riprendersi il suo Real a suon di promesse?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy