Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Sergio Ramos, che botta: rischia di restare fuori sino a ottobre

(Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Parigi, non si parla solo di Messi o della trattativa per il rinnovo di Mbappé. Sergio Ramos, fornisce una notizia poco rassicurante: l’infortunio alla coscia potrebbe tenerlo fuori per 2 mesi.

Redazione Il Posticipo

Nelle ultime ore, il mondo del calcio orbiti attorno a Parigi. E in un certo senso, è giusto che sia così. L’arrivo di Lionel Messi nella capitale transalpina è paragonabile a una cometa di Halley. Qualcosa di irripetibile da osservare in una vita. Ma è pur vero che a Parigi, da un punto di vista calcistico, gli argomenti abbonino. Tiene banco a la trattativa per il rinnovo di Kylian Mbappé che molti vedono proiettato in Liga. E chi invece ha fatto da poco il percorso inverso, come Sergio Ramos, rischia di rimandare l'appuntamento con l'esordio a data da destinarsi: l'ex Real Madrdi ha rimediato un infortunio alla coscia che potrebbe tenerlo fuori per 2 mesi.

 MADRID, SPAIN - JUNE 04: Sergio Busquets of Spain runs with the ball during the international friendly match between Spain and Portugal at Wanda Metropolitano stadium on June 04, 2021 in Madrid, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

MADRID, SPAIN - JUNE 04: Sergio Busquets of Spain runs with the ball during the international friendly match between Spain and Portugal at Wanda Metropolitano stadium on June 04, 2021 in Madrid, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

ASSENTE - Il difensore spagnolo, dopo una lunga carriera con il Real Madrid e la nazionale spagnola, ha lasciato Madrid. La casa Blanca non ha accettato un biennale, complice anche i ripetuti infortuni che ne hanno caratterizzato l'ultima stagione. E forse, nella capitale spagnola, non ci hanno visto così male.  Certo, si parla sempre di uno dei difensori più forti al mondo ed è proprio per questo che il PSG non si è fatto sfuggire l’occasione di prenderlo a parametro zero. Tuttavia, stando a quanto riporta Le Parisien,  l’incubo infortuni che lo ha tenuto un po’ troppo fermo nell’ultimo anno non è finito. Anzi.

PARERI - I primo segni di affaticamento, secondo la ricostruzione, si sarebbero presentati a fine luglio, condizionando la preparazione. Sergio Ramos ha completato a fatica  precampionato. Poi non è riuscito ad esordire in amichevole né nella prima di campionato contro il Troyes. E in queste ore giunge la notizia che questo infortunio rischia di essere più grave del previsto. Out sicuramente anche contro lo Strasburgo. Resta da capire quali siano i reali tempi di recupero. Due mesi sono la prospettiva peggiore. E in questo senso la preoccupazione riguarda però anche la Champions League: stando fuori sino a due mesi, ovviamente, Ramos avrà bisogno di un programma personalizzato che potrebbe necessitare di ancor  più tempo per rimettersi in condizione.