Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Sempre più Loco: Bielsa spiega il motivo della sconfitta contro lo United…con un monologo da 41 minuti!

(Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

Spesso è necessario abbreviare, sintetizzare. Così, un signore molto creativo, esuberante, capace di destabilizzare qualsiasi aspettativa, diventa... Loco. Marcelo Bielsa lo conferma con il suo assolo di 41 minuti in conferenza stampa...

Redazione Il Posticipo

È un mondo cinico, in cui tutti sono sempre pronti a notare e sottolineare cosa non vada negli eventi o anche nelle persone. Si comincia a fare sempre più fatica a riconoscerne i lati positivi. E così una persona socievole risulta pesante, una persona riservata risulta noiosa. E spesso è necessario abbreviare, sintetizzare. Così, un signore molto creativo, esuberante, capace di destabilizzare qualsiasi aspettativa, diventa... Loco. Sì, si torna a parlare di Marcelo Bielsa e del suo assolo di 41 minuti in conferenza stampa.

DETTAGLI -  Tutti, quando parlano di Marcelo Bielsa, non si limitano a parlare delle sue peculiarità caratteriali. Sia dal punto di vista professionale che umano, tutti risponderanno "l'attenzione ai minimi dettagli" quando intervistati sulla particolarità principale dell'argentino. E in conferenza stampa commenta la partita contro il Manchester United di domenica scorsa. Bielsa fa notare decisamente tutti i dettagli che hanno portato al risultato finale che decisamente qualche parola la meritava. Come riporta Sportbible, l'argentino non ha solo spiegato i motivi della sconfitta ma anche la superiorità della propria squadra. E per farlo ci ha messo quarantuno minuti, in cui hanno parlato soltanto lui...e il suo interprete Piccolo dettaglio che potrebbe essere sfuggito ai meno attenti? La sua squadra ha perso 6-2. Dettagli.

 FLORENCE, ITALY - MARCH 09: Marcelo Bielsa manager of OPlympique de Marseille during the "Panchina D'oro season 2013-2014" on March 9, 2015 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

SUPERIORI - "Dal punto di vista fisico, lo United ha giocato la sua miglior partita della stagione ma il Leeds era superiore in questo aspetto. Anche nel possesso siamo stati superiori: il che non significa nulla ma in un certo contesto assume un certo valore. Non c'è stato un dominio: siamo stati dominati e abbiamo dominato". Sì, che continuino a chiamarlo Loco ma non ha affatto torto nonostante lo scioccante risultato. Il 6-2 rimediato è bugiardissimo: il Leeds ha tirato 43 volte verso la porta dello United: i Red Devils solo 26. Peccato che gli uomini di Solskjaer abbiano fatto centro 6 volte: 4 di più rispetto a quelli di Bielsa. Insomma, in passato gliene hanno dette di tutti i colori al povero Bielsa ma se c'è una cosa che non si può dire è che non dia risposte complete ed esaustive.