Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Se vince l’Argentina….problemi per i club di Premier: “I giocatori fingeranno di non trovare il telefono!”

Se vince l’Argentina….problemi per i club di Premier: “I giocatori fingeranno di non trovare il telefono!” - immagine 1
La Premier League conta i giorni per la ripartenza ma ha fatto i conti senza l'oste. Che si chiama Argentina e che, in caso di vittoria da parte dell'Albiceleste, potrebbe causare l'assenza delle stelle del campionato inglese che giocano con Messi!

Redazione Il Posticipo

La Premier League conta i giorni per la ripartenza. Con la nazionale inglese che ha salutato il torneo ai quarti di finale, i club di Sua Maestà stanno tutti quanti pensando a Santo Stefano, il momento in cui, come da tradizione, il pallone tornerà a rotolare sui campi. A differenza di alcuni tornei come la Serie A, che hanno fissato la ripartenza a 2023 già iniziato, gli inglesi non hanno rinunciato alla solita indigestione di calcio tra dopo Natale e Capodanno, ma potrebbero aver fatto i conti senza l'oste. Oste che si chiama Argentina e che, in caso di vittoria dei Mondiali da parte dell'Albiceleste, potrebbe causare l'assenza delle stelle del campionato inglese che giocano con Messi.

Cinque argentini giocano in Premier League

—  

Il ragionamento fatto sul DailyMail è molto semplice: in caso di trionfo in Qatar, difficile immaginare che la squadra argentina non torni a festeggiare a casa per almeno qualche giorno. Dunque, tra viaggi transoceanici e possibili bagni di folla, molto difficile immaginare che i calciatori che giocano in Premier saranno disponibili per le loro squadre il 26 dicembre. Chi sono i club che potrebbero veder mancare i loro giocatori? Le due di Manchester, che hanno rispettivamente Julian Alvarez (City) e Lisandro Martinez (United), l'Aston Villa che in porta ha Emiliano Martinez, il Tottenham con Cristian Romero e anche il Brighton, con cui gioca Alexis MacAllister. E lo scontro con la federazione argentina potrebbe essere più vicino di quanto si pensi.

Telefoni spariti

—  

Gli animi si sono già esacerbati prima del mondiale, quando l'AFA aveva chiesto alle squadre inglesi che avevano in rosa calciatori argentini di risparmiarli per l'ultima giornata di campionato, in modo da evitare infortuni. E ora, in caso di vittoria, ci sarà certamente più di qualche lamentela da parte dei club in questione. Ma come se ne viene a capo? Secondo il giornalista Oliver Holt, sarà complicato impedire ai calciatori di andare a festeggiare, anche se le società dovessero cercare di raggiungerli... "Penso che ci saranno parecchi casi in cui qualcuno fingerà di non trovare il suo telefono e che alla fine i calciatori spunteranno a Buenos Aires per almeno un paio di giorni". E in caso di coppa all'Albiceleste la Premier farà a meno dei campioni del mondo per una giornata...