calcio

Se mi lasci ti… cancello: il Real Madrid sta rimuovendo qualsiasi richiamo a CR7

Il Real Madrid, uscito con il cuore spezzato dall’addio di Cristiano Ronaldo, non sono non lo ha sostituito propriamente sul mercato. Ma, secondo il Daily Mail, ha anche consapevolmente deciso di cancellarlo dalla propria storia.

Redazione Il Posticipo

Quante volte è capitato di assistere alla fine di una relazione? Di solito ci sono due tipi di reazione: ci sono quelli indifferenti nei confronti dell’ex partner  e quelli più concentrati sul rancore. Al punto di cancellare il grande ex dalla propria vita: dallo strappo delle foto, al rogo dei regali, al blocco-social. Ecco, secondo il Daily Mail, quest’ultimo approccio sembra quello usato dal Real Madrid per far fronte alla rottura con Cristiano Ronaldo.

IRONIA DELLA SORTE - Guarda caso, una delle peggiori stagioni della storia del Real Madrid arriva proprio nella prima stagione giocata senza il 7 dopo quasi un decennio. Ma nonostante ciò, il Real Madrid tira su il muro dell’orgoglio e cerca, per quanto possibile, di cancellare Cristiano Ronaldo dalla propria storia. Almeno da quella recente. Anche perché, Florentino Perez, della tecnica del ‘chiodo scaccia chiodo’, non ne ha voluto neanche sentir parlare, tanto da non intervenire in maniera massiccia sul mercato la scorsa estate. Però, nel momento in cui la UEFA comunica la formazione dell’anno 2018 nella quale compaiono 5 giocatori del Real Madrid, i canali mediatici del club ne annunciano...solo 4. Già, come sottolinea il Daily Mail, il Real Madrid ha pubblicato su tutte le proprie reti sociali un post nel quale si compiace del fatto che nella selezione dei migliori undici giocatori della scorsa stagione della UEFA compaiano quattro giocatori dei blancos: Sergio Ramos, Raphaël Varane, Marcelo e Luka Modric.

CANCELLAZIONE -  In realtà nella selezione della federazione continentale c’è anche CR7 e, visto che la squadra fa riferimento alle prestazioni dello scorso anno, il Real avrebbe dovuto riconoscere come ‘proprio giocatore’ in lista anche Cristiano Ronaldo. Tra l’altro, nel momento stesso in cui ‘i due’ si sono lasciati, il Real Madrid ha smesso di seguire CR7 su tutti i Social Network e a anche Cristiano ha risposto con la stessa moneta. Per non parlare delle immagini nella galleria delle stelle sul sito dei Blancos, con Di Stefano e Zidane a fare (giustamente) la parte del leone, ma senza più il fiorire di immagini del portoghese che c'era negli anni scorsi. Insomma, più che un divorzio, in questi termini, sembra la fine di una relazione tra adolescenti... A chi è mancata la maturità? Beh, in una rottura precedente, quella con il Manchester United, i rapporti tra CR7 e il suo club sono rimasti ottimi, almeno mediaticamente: le due parti in commedia si seguono ancora vicendevolmente sui social...