calcio

Scozia, esplosione e incendio in casa dell’AD del Celtic

GLASGOW, SCOTLAND - DECEMBER 20: Scott Brown of Celtic lifts the William Hill Scottish Cup with teammates after victory in  a penalty shoot out in the William Hill Scottish Cup final match between Celtic and Heart of Midlothian at Hampden Park National Stadium on December 20, 2020 in Glasgow, Scotland. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. Players of Hearts will wear the number 26 on their shorts as a tribute to Ex-Hearts player Marius Zaliukas who past away earlier in the week. (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)

Preoccupazione e paura vengono destati dalle esplosioni e dall'incendio avvenuti nella notte tra martedì e mercoledì nella casa dell'amministratore delegato del Celtic Peter Lawell.

Redazione Il Posticipo

Non è semplice spiegare come si viva il calcio in Scozia. I tifosi del Celtic sono tremendamente delusi, quasi sotto shock. Dopo 9 anni, i biancoverdi hanno visto interrompersi la propria serie di titoli nazionali consecutivi. E il fatto che a rompere il "ten in a row" siano stati i rivali di sempre dei Rangers... è ancora più difficile da sopportare. E, come se non bastasse, preoccupazione e paura vengono destati anche dalle esplosioni e dall'incendio conseguente avvenute nella notte tra martedì e mercoledì nella casa dell'amministratore delegato dei Bhoys Peter Lawell.

TANTA PAURA - La polizia scozzese, riporta ESPN, sta indagando su quanto avvenuto. Secondo la ricostruizione l'esplosione si è verificata intorno all'una di notte. Ciò che "stona", secondo gli inquirenti, è la posizione di Peter Lawell. L'amministratore delegato del Celtic aveva già annunciato il proprio ritiro per giugno. Un portavoce del club ha detto che il dirigente la sua famiglia sono rimasti comprensibilmente estremamente scossi. Dalle prime indagini compiute dalle autorità locali si parla di incendio doloso di una vettura dall'esterno dell'abitazione. L'auto ha preso fuoco. Quindi il rogo si sarebbe diffuso agli altri veicoli e alla casa costringendo la famiglia ad evacuarla.

 GLASGOW, SCOTLAND - DECEMBER 23: Odsonne Edouard of Celtic is challenged by Keith Watson of Ross County during the Ladbrokes Scottish Premiership match between Celtic and Ross County at Celtic Park on December 23, 2020 in Glasgow, Scotland. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)

NESSUN FERITO - Notte quanto mai complicata, ma che non ha lasciato in eredità feriti. La paura, tuttavia è stata enorme anche perché Lawell e la sua famiglia dormivano. Le indagini proseguiranno anche per chiarire le indagini dell'esplosione. Secondo il Liverpool Echo, l'incendio sarebbe stata causata da una bomba a petrolio o congegni esplosivi simili. La figlia e la nipote dell'Ad del Celtic si trovavano nella parte dell'edificio al di sopra del garage che in è stato divorato dalle fiamme ma loro sono riuscite a lasciare la stanza illese. Insomma, una serataccia da cancellare al più presto.