Schalke, attacco al Bayern: “Lucas Hernanzez è costato troppo! Sono cifre fuori dalla realtà”

Schalke, attacco al Bayern: “Lucas Hernanzez è costato troppo! Sono cifre fuori dalla realtà”

Il direttore sportivo del club di Gelsenkirchen non le manda a dire ai campioni di Germania. A far discutere sono gli 80 milioni versati dal Bayern all’Atletico per il difensore francese. Chi sarà il prossimo a fomentare il polverone alzato da Horst Heldt?

di Redazione Il Posticipo

Il presidente Uli Hoeness lo aveva annunciato nei giorni scorsi: “Spenderemo come non abbiamo mai fatto”… e finora il numero del Bayern ha mantenuto le promesse! Ai 35 milioni di euro spesi per il terzino dello Stoccarda Benjamin Pavard si sono aggiunti gli 80 versati nelle casse dell’Atletico per Lucas Hernandez: in totale fanno 115, ma secondo la stampa tedesca il meglio deve ancora venire. L’approdo del difensore francese in Bundesliga per una cifra così importante però ha scosso l’animo dei dirigenti delle altre squadre… a cominciare dallo Schalke 04!

TERREMOTO – Come evidenziato dal Mundo Deportivo, l’operazione Hernandez ha provocato un terremoto largamente prevedibile: in Germania i tifosi, i dirigenti e i club non sono abituati a vedere qualcuno spendere così tanto per acquistare un singolo giocatore… diversamente da quanto accade in Francia, in Spagna e in Inghilterra! La mossa del Bayern stravolgerà gli equilibri del calciomercato tedesco? In attesa di scoprirlo arrivano le prime reazioni dai dirigenti del calcio tedesco… a cominciare da quelle durissime del direttore sportivo dei Minatori.

“CIFRA ENORME” – Gli 80 milioni versati dal Bayern all’Atletico per Lucas Hernandez hanno lasciato senza parole Horst Heldt, d.s. dello Schalke 04: “È una somma enorme. Al diavolo! Penso che siamo tutti d’accordo. Questo ha poco a che fare con la realtà della vita”. Il rappresentante del club della Ruhr si è lamentato per come il calcio tedesco, storicamente lontano da questo genere di operazioni, adesso si sia pienamente adeguato: “Non tirerei mai fuori tutti quei soldi per un affare di quel tipo, questa però è la mia opinione personale. Il calciomercato di oggi è esploso”. Chi sarà il prossimo dirigente a puntare il dito contro i campioni di Germania? Si accettano scommesse. Anche perchè, continuando così, sembra proprio che il Bayern continuerà a regalare ai suoi detrattori molti motivi per protestare per le sue spese di mercato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy