Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Schalke 04, l’atto d’amore di Fährmann: il portiere dal cuore blu resta in B e si dimezza lo stipendio

WOLFSBURG, GERMANY - FEBRUARY 03: Ralf Fahrmann of FC Schalke 04 reacts during the DFB Cup Round of Sixteen match between VfL Wolfsburg and FC Schalke 04 at Volkswagen Arena on February 03, 2021 in Wolfsburg, Germany. Sporting stadiums around Germany remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Stuart Franklin/Getty Images)

Il portiere tedesco, che ha una storia ultradecennale con il club (tra alti e bassi), ha deciso di spalmare il suo ingaggio per aiutare i Minatori dopo la clamorosa retrocessione in Zweite Bundesliga.

Redazione Il Posticipo

I grandi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano. Beh, a ben vedere quelli di Ralf Fährmann, portiere dello Schalke 04, non sono stati poi giri così immensi. Il tedesco classe 1988 ha cominciato la carriera nella sua Chemnitz e poi è stato inserito nelle giovanili della squadra di Gelsenkirchen. La sfortuna però ha voluto che negli stessi anni i Minatori abbiano trovato un estremo difensore abbastanza affidabile, un giovane di nome Manuel Neuer. Per Fährmann dunque le possibilità di giocare in prima squadra sono state assai poche e quando nel 2009 il suo contratto è finito, il portiere ha deciso di lasciare la Ruhr e di provare la fortuna tra i pali dell'Eintracht di Francoforte.

TIRA E MOLLA - Due anni dopo, però, il cuore ha ricominciato a battere forte. Nell'estate 2011 Neuer si trasferisce al Bayern Monaco e allo Schalke serve un portiere. E chi meglio di Fährmann, che conosce benissimo l'ambiente e che nel frattempo ha terminato il contratto con l'Eintracht? Il ritorno è da re: vittoria nella Supercoppa tedesca ai rigori da protagonista, titolare in Bundesliga e in Europa League. Poi però torna la sfortuna: rottura del legamento crociato. Il posto in squadra non lo recupererà fino al 2014, quando riesce a scalzare Hildebrand dal ruolo di titolare. Dopo anni in cui ottiene anche la fascia di capitano, però il destino torna a farsi beffe di Fährmann, perchè lo Schalke scopre (anche grazie a un suo infortunio)...il nuovo Neuer.

 GELSENKIRCHEN, GERMANY - JANUARY 09: FC Schalke 04 players embrace following their sides victory after the Bundesliga match between FC Schalke 04 and TSG Hoffenheim at Veltins-Arena on January 09, 2021 in Gelsenkirchen, Germany. Sporting stadiums around Germany remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Lars Baron/Getty Images)

RINNOVO - Nübel si prende il posto e per Fährmann non c'è più spazio. Arriva il prestito al Norwich, dove gioca una sola partita, e poi per mezza stagione al Brann. Dallo Schalke però arriva un'altra notizia: Nübel fa come Neuer e se ne va al Bayern. E chi può tornare a difendere i pali del club se non il fedelissimo Fährmann? Non andrà benissimo. I Minatori, dopo anni di difficoltà tecniche ed economiche, retrocedono. Ma qui si vede il cuore dell'estremo difensore. Che non solo è rimasto in Zweite Bundesliga, ma che come ha annunciato il club sui social ha anche prolungato il suo contratto decurtandosi lo stipendio, guadagnando in quattro anni quello che avrebbe dovuto incassare in due. "Tutti sanno quanto lo Schalke 04 sia importante per me", ha detto il portiere. E tutti sanno quanto lui sia importante per lo Schalke...