calcio

Baci, letture, biscotti, acqua benedetta, rosari e santini: tutto, pur di vincere un Mondiale

Riti, azioni e gesti: scaramanzie, calcio e mondiali. Alcuni protagonisti, anche i più illustri, non hanno mai rinunciato ad azioni o oggetti portafortuna.

Redazione Il Posticipo

Baci, letture, biscotti, acqua benedetta, rosari e santini: tutto, pur di vincere un Mondiale- immagine 2

Non è vero ma ci credo. Scaramanzie...mondiali. Gesti a metà fa il superstizioso e l’assurdo che però sono divenuti dei riti assolutamente irrinunciabili. Per la serie non è vero ma ci credo, molte nazionali hanno vissuto il loro campionato del mondo legandosi ad azioni più o meno curiose dentro e fuori il campo da gioco. Del resto per arrivare a sollevare la Coppa del Mondo, tutto è lecito.