Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Scandalo Rooney: le ragazze terrorizzate dalle minacce di morte ricevute

MANCHESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 24:  Manchester United and England footballer Wayne Rooney (R) and wife Coleen look on from ringside at Manchester Arena on September 24, 2016 in Manchester, England.  (Photo by Ben Hoskins/Getty Images)

Le ragazze coinvolte nello scandalo delle foto rubate a Wayne Rooney sarebbero state minacciate di morte. Una fonte vicina a loro: “Sono pietrificate”.

Redazione Il Posticipo

I giorni passano ma lo scandalo legato alle foto rubate a Rooney non sembra aver intenzione di lasciare le pagine dei principali media inglesi. L’ex giocatore di Everton, Manchester United, DC United e Derby County, oggi allenatore di quest’ultima, ama far festa ma l’ultima non gli è andata proprio bene. In una discoteca ha invitato delle ragazze di 21 anni nel suo privé e poi si è recato con loro in una camera d’albergo. L’ora tarda e l’alcool hanno fatto sì che Wazza crollasse e che le ragazze si immortalassero in pose equivoche mentre lui dormiva. Ora le ragazze ricevono minacce di morte.

MINACCE - Il Sun spiega che le ragazze nelle ultime settimane hanno tenuto un profilo basso sui social media, nonostante una di loro sia una modella e influencer su Snapchat. Una fonte vicina alle ragazze non meglio specificata vicina alle ragazze ora ne racconta il motivo. “Erano uscite di sera, in un periodo come il post-lockdown e, ovviamente, apprezzavano l’idea che una persona come Rooney volesse passare del tempo con loro. Ma non hanno fatto nulla di sbagliato e non meritano tutto questo come risposta”. La risposta? “Hanno ricevuto minacce di morte, cosa che le ha pietrificate”. Purtroppo, il peggio dei social sembra dare ancora una volta il meglio di sé.

 PORTO, PORTUGAL - APRIL 15: Wayne Rooney of Manchester United battles with Aly Cissokho of FC Porto during the UEFA Champions League Quarter Final second leg match between FC Porto and Manchester United at the Estadio do Dragao on April 15, 2009 in Porto, Portugal. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

LE AUTORITÀ - Il quotidiano inglese sembra mettere in risalto un fattore: Rooney si è recato alla polizia, denunciando i fatti, ponendosi come vittima di scatti rubati e pubblicati sui social con tali foto che possono pregiudicarne l’immagine e non solo ma le autorità avrebbero detto che nessun reato sia stato commesso. Questo, chiaramente, non giustifica le minacce ricevute dalle ragazze e la testata precisa di non suggerire l’eventualità che le minacce possano avere direttamente o indirettamente a che fare con Rooney. Tuttavia, il sospetto che qualche fan ‘iperprotettivo’ possa essersi sentito di fare il giustiziere non può essere escluso completamente.