Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Scamacca: “Le voci girano, ma ho la testa qui. La concorrenza è molto stimolante”

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - JANUARY 06: Gianluca Scamacca of Genoa CFC looks on before the Serie A match between US Sassuolo and Genoa CFC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on January 06, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Nella notte dei numeri 9 il centravanti si riprende il Genoa e la scena.

Redazione Il Posticipo

Nella notte dei numeri 9 Scamacca si riprende il Genoa che sembrava essergli sfuggito nelle ultime settimane. Il ragazzo si era un po' perso dai radar, superato nelle gerarchie da Mattia Destro, ma ha saputo sfruttare al meglio i minuti concessagli da Ballardini. Due reti pesantissime, forse decisive in chiave salvezza. L'attaccante parla ai microfoni di Sky Sport.

DECISIVO - Doppietta e salvezza in tasca per il Grifone. Due gol in un campionato prima della sfida del Tardini. Altri due in un tempo: "Il primo gol è nato da un tiro cross di Zappacosta. Io ci ho creduto e l'ho messo dentro. Conoscevamo le difficoltà del match, loro si sono difesi alla grande, ma abbiamo giocato una grande partita. Nell'arco di una stagione ci sono gli alti e bassi credo sia normale, volevamo vincere e ci siamo riusciti"

PROSPETTIVE - Adesso Scamacca deve capire cosa fare... da grande. Colpi e profilo da grande calciatore. Resta da vincere la discontinuità. "Il mister sa quello che fa e come gestisci. Siamo in tanti in attacco, qui c'è una bella concorrenza, è difficile ma è anche  molto stimolante. So che le voci di mercato sul mio conto girano, credo sia normale ma io sono sempre stato con la testa qui. Adesso mi aspettano le partite con l'Under 21. Voglio conquistare la fase finale. Questa è la mia prima doppietta in serie A e merita senza dubbio una dedica ed è per la mia famiglia".

Potresti esserti perso