Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Under 21, Scamacca amaro: “Demerito nostro, regalato un punto agli avversari”

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - JANUARY 06: Gianluca Scamacca of Genoa CFC looks on before the Serie A match between US Sassuolo and Genoa CFC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on January 06, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Italia fra i rimpianti. Si fa riprendere e rimane in nove. Il gol dell'attaccante non basta.

Redazione Il Posticipo

Italia Under 21, esordio fra i rimpianti nella fase finale dell'Europeo. Gli azzurrini fanno tutti da soli. Passano in vantaggio con Scamacca, regalano il pari alla Repubblica Ceca con una autorete di Maggiore e poi rimangono in doppia  inferiorità numerica prima per un fallo di Tonali e poi per doppio giallo di Marchizza. Finisce 1-1 con più di qualche recriminazione, considerando anche che in dieci contro undici la nazionale di Nicolato ha avuto le occasioni per vincere la partita. Fra i protagonisti della sfida c'è senza dubbio Scamacca che conferma il suo momento d'oro. Una partita e un gol. Non è bastato. L'attaccante del Genoa ha parlato della sua prestazione e di quella degli azzurrini ai microfoni di Raisport.

 PISA, ITALY - NOVEMBER 18: Gianluca Scamacca of Italy U21 scores a goal during the UEFA Euro Under 21 Qualifier match between Italy U21 and Sweden U21 at Arena Garibaldi on November 18, 2020 in Pisa, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

RIMPIANTI -  Un bel gol,  una grande collaborazione poi la squadra nel secondo tempo è calata: "Il calo ci sta. Era la prima partita, la tensione era alta. Abbiamo regalato un punto agli avversari, sicuramente è demerito nostro. Adesso dobbiamo pensare alle prossime due gare che saranno fondamentali". Il doppio rosso condizionerà la sfida decisiva con la Spagna. "L'espulsione ci ha condizionato e ci condizionerà, siamo un gruppo compatto e dobbiamo restare più che mai. L'intesa con Cutrone nasce dall'Under 17,  ci conosciamo molto bene e riusciamo a giocare con grande naturalezza insieme".

Potresti esserti perso