calcio

Sarri scarica Hazard? “Ha 28 anni, se vuole andare via se ne vada…”

(Photo credit should read BEN STANSALL/AFP/Getty Images)

Alla vigilia della trasferta sul campo del Bournemouth, il tecnico dei Blues sembra sempre più disposto a perdere il belga. Chi invece dovrebbe restare a tutti i costi secondo lui è Hudson-Odoi: basterà la stellina inglese a non far rimpiangere...

Redazione Il Posticipo

A inizio gennaio sembrava che il Chelsea lo tenesse all'oscuro del mercato: in questo senso era stato emblematico quanto accaduto per l'affare Pulisic. Quasi un mesetto dopo, le parole di Maurizio Sarri sembrano pesare decisamente di più: tutto merito dell'affare Higuain, desideratissimo dal tecnico e arrivato allo Stamford Bridge proprio in virtù di questo. Per una telenovela di  mercato che finisce, ce ne è una che sembra non avere fine: è quella tra Eden Hazard e i Blues, iniziata nel 2012 sotto i migliori auspici e proseguita a gonfie vele fino alla scorsa estate. Ora però il belga sembra sempre più lontano... Sarri ne ha approfittato per dare un consiglio a lui e alla società.

EDEN PUÒ PARTIRE - Nelle ultime settimane non se le sono mandate a dire: di fronte alle critiche di Sarri, Hazard ha replicato a tono senza farsi problemi. L'ultimo capitolo della saga è andato in onda alla vigilia della trasferta sul campo del Bournemouth: questa volta il tecnico italiano ha invitato pubblicamente il giocatore a levare le tende, come riportato da Four Four Two. "Eden ha 28 anni. Se vuole andare via, penso che debba farlo. Spero che succeda il contrario ovviamente e che voglia restare qui con noi e migliorarsi. Hazard ha il potenziale per essere il miglior giocatore in Europa al momento. Ho il compito di farlo crescere. A volte devo dire qualcosa in sala stampa, è normale, è il mio lavoro. Ma sono stato davvero molto contento dell'ultima sua prestazione". Il belga ha trascinato in Chelsea nella semifinale di ritorno di Carabao Cup contro il Tottenham allo Stamford Bridge, dove al momento splende anche un altro giocatore che Sarri spera di riuscire a trattenere.

HUDSON-ODOI RESTA? - Toglietemi tutto, ma non... Callum Hudson-Odoi! Il messaggio del tecnico italiano è forte e chiaro: il Chelsea non può permettersi di perdere il 18enne (3 presenze in Premier e a segno sia in FA Cup che in Europa League), vero e proprio gioellino offensivo che farebbe molto comodo soprattutto qualora dovesse partire Hazard. Il talentino inglese ha chiesto al club di essere ceduto al Bayern, ma Sarri non vuole sentire ragioni: "Penso che debba qualcosa al Chelsea. È un grande giocatore e diventerà uno dei migliori in Europa. Saremo pazienti con lui perché è cresciuto nelle nostri giovanili. Non so se in un altro club lo sarebbero nei suoi confronti... È molto difficile andare in un altro Paese, adattarsi e giocare molto bene fin da subito. Per Callum sarebbe meglio provare a migliorare qui". Dopo un mesetto il mercato sembra farlo anche Sarri... soprattutto a parole!