Sarri rischiatutto: “Non aspettatevi risultati se non fra un paio di mesi…”

Il tecnico del Chelsea mette le cose in chiaro: ha lavorato poco e non come avrebbe voluto. Ergo, avvisa i naviganti: il problema è che l’armatore ha poca pazienza…

di Redazione Il Posticipo

La stagione del Chelsea prende il via, ma Sarri mette le mani avanti: vietato aspettarsi risultati se non fra qualche mese. Sorry? Il tecnico, in conferenza stampa, come riporta il Mirror, parla di possibili, iniziali difficoltà…

SCHEMI – Molto, se non tutto, dipenderebbe dalla difficoltà nel metabolizzare gli schemi del tecnico toscano, non immediatamente digeribili. Non a caso, quattro volte su cinque negli ultimi campionati, il tecnico toscano ha esordito con un pareggio o una sconfitta. Sarri è stato molto chiaro: “Le prestazioni nella prima parte della stagione non saranno in linea con le potenzialità della squadra. Non siamo al top. Spero di raggiungerlo entro uno o due mesi, ma non lo so. Confido nella seconda parte della stagione, credo sarà molto buona. Faremo molti punti. Nella prima parte, invece, mi aspetto qualche problemi sui risultati

RITARDO – La situazione sarebbe generata da un doppio ritardo. Sarri ha iniziato a lavorare senza tanti giocatori e con un mercato abbastanza caotico. Una situazione che auspica di non dover rivivere: “L’anno prossimo proverò a cambiare completamente il precampionato, se posso. Sono arrivato a metà luglio, quindi il problema era lì. Ho dovuto accettare la situazione, ma per il futuro, sarebbe meglio cambiare “. E se invece cambiasse il Chelsea?

RISCHIO – Neanche il tempo di cominciare dunque: Sarri già chiede comprensione. Da un certo punto di vista il tecnico toscano, sostiene il Mirror, ha anche un bel coraggio: arrivare e chiarire immediatamente come stanno le cose è giusto, ma è altrettanto innegabile che sia un enorme rischio. Abramovic non è un tipo che ama attendere troppo: per informazioni chiedere a Luiz Felipe Scolari e Andre Villas Boas, licenziati dopo otto e nove mesi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy