Sarri lancia la sfida al Napoli: il Chelsea punta forte su Chiesa

Sarri lancia la sfida al Napoli: il Chelsea punta forte su Chiesa

Il tecnico toscano potrebbe di nuovo venire a pescare nel nostro campionato per rinforzare il suo Chelsea, andando a insidiare i piani di mercato della sua ex squadra…

di Redazione Il Posticipo

Maurizio Sarri, un tipo tutto casa (anzi, centro di allenamento) e…Chiesa? Queste le notizie che rimbalzano dall’Inghilterra. Secondo il Daily Express, il tecnico toscano potrebbe di nuovo venire a pescare nel nostro campionato per rinforzare il suo Chelsea. Che già di suo sembra abbastanza in buona forma, con cinque vittorie in altrettante partite, ma che potrebbe aver bisogno di qualcosa in più. Gioventù, sfrontatezza e un enorme potenziale che comincia a intravedersi giorno dopo giorno. In due parole, Federico Chiesa. Un profilo che piace a molti, ma su cui i Blues si starebbero muovendo con forza su espressa richiesta dell’allenatore.

ASTA – Una sfida lanciata a tutta la Serie A, che per il gioiellino della Fiorentina è pronta a fare follie. E in particolare al “suo” Napoli, che ha già provato a portare il figlio d’arte sotto il Vesuvio quando sulla panchina azzurra sedeva ancora proprio Sarri. Ma Chiesa piace (e molto) anche ad Ancelotti e quindi si prospetta una lotta…in famiglia per l’esterno viola. Con la solita Juventus, da quel che riporta il tabloid, spettatrice più che interessata, con l’obiettivo di giocare d’anticipo e acquistare già a gennaio l’azzurro, magari facendogli terminare la stagione a Firenze per poi ripercorrere le orme di Baggio e Bernardeschi. E Della Valle prepara già il registratore di cassa, conscio che se dovesse decidere di vendere il suo giovane e ricercato talento, potrebbe facilmente scatenare un’asta di proporzioni europee, visto che secondo l’Express anche Mourinho e il suo United vedrebbero di buon occhio l’arrivo di Chiesa in Premier League.

TITOLARE? – Nella scorsa sessione di mercato sono arrivate offerte di sessantacinque milioni per il ragazzo, ma se dovessero scendere in campo i calibri pesanti battenti bandiera inglese si potrebbero anche raggiungere cifre molto superiori. Sarri favorito? Forse, ma c’è una questione non di poco conto. In avanti i titolarissimi sono Hazard e Willian. Difficile pensare di scalzare il belga, un po’ più semplice per il brasiliano, la cui carta di identità segnerà presto 31 anni. E se dovesse arrivare Chiesa, per lui maglio iniziare…a pregare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy