Sarri, gli juventini si dividono fra pro e contro, ma sono uniti contro Conte…

Sarri, gli juventini si dividono fra pro e contro, ma sono uniti contro Conte…

Le parole di Sarri stanno già generando discussione. E la tifoseria bianconera si divide fra chi non vuole sentire parlare di scuse e chi invece ritiene che al netto degli infortuni e del calendario sette punti non siano pochi. Entrambe le “coalizioni”, tuttavia, si ritrovano unite contro Conte.

di Redazione Il Posticipo

Sarri, dichiarazioni destinate a fare discutere. Il tecnico della Juventus ha tirato in mezzo le condizioni climatiche a margine del commento della sfida del Franchi, dove i bianconeri sono oggettivamente apparsi sottotono. Innegabile, però, che anche gli infortuni abbiano fatto la differenza. Ecco perché pensieri e parole dell’allenatore toscano hanno diviso in due la tifoseria. Fra i “pro” e i “contro, però, c’è anche la “terza via” dove confluiscono entrambe le parti. Ed è quella avversa a Conte.

PRO – C’è chi appoggia Sarri e lo fa anche piuttosto apertamente. A sostegno della tesi difensiva del tecnico della Juventus, gli infortuni che hanno impedito i cambi e un calendario complicato, con il Napoli in casa e la Fiorentina in trasferta nelle prime tre giornate. Alla Juventus, si sa, contano i risultati. E sette punti sono considerati un ottimo bottino. Quindi si predicano calma, pazienza e fiducia.

 

 

 

CONTRO- Il concetto che alla Juventus conta il risultato però è utilizzato anche da chi sostiene la tesi che Sarri, con la squadra che ha a disposizione deve puntare a vincere piuttosto che ad accampare scuse. Anche il partito di chi ritiene che il tecnico bianconero abbia sbagliato a tirare in mezzo il…meteo è piuttosto nutrito e anche alquanto velenoso con tanto di neanche malcelati riferimenti a “suggeritori” che dettano la formazione…

 

 

 

CONTE  – Sarri divide quanto Conte unisce. I tifosi bianconeri hanno percepito le parole di Conte come una provocazione nei confronti del tecnico toscano. E ovviamente non la piazza virtuale non le ha certo mandate a dire. Paradossalmente, l’ex tecnico del Chelsea, mette d’accordo tutti. Sia i pro che i contro si uniscono nel dare addosso all’allenatore dell’Inter…

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy