Sarri e il suo primo e unico anno alla Juve. Peggio di Conte e molto peggio di Allegri

L’esperienza del tecnico è durata appena una stagione.

di Redazione Il Posticipo

Sarri lascia la Juventus dopo uno scudetto e un fallimento in Champions. Il tecnico toscano paga più le sconfitte delle vittorie. I numeri lasciano poco spazio alle interpretazioni. Nel suo primo e unico anno alla Juventus, fra gli allenatori che hanno vinto lo scudetto, il rendimento non è stato alle altezze delle aspettative.

NUMERI – Sarri chiude la sua esperienza in bianconero con… il minimo sindacale,  vincendo lo scudetto con 83 punti. Solo uno più dell’Inter. E senza lasciare in eredità  la stessa solidità né la “prepotenza” dei suoi predecessori.  Uno scudetto, il suo, frutto di 26 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte, 76 gol fatti e 43 subiti. Non riesce neanche a centrare altri titoli a livello nazionale. Perde in Supercoppa contro la Lazio e centra il… “bis” contro il Napoli.

CONTE – Il primo anno di Conte coincide con uno scudetto assolutamente inaspettato. La Juventus, reduce da un fallimentare settimo posto, fa iniezione di grinta e solidità con un tecnico che porta immediatamente risultati. Conte vince il suo primo scudetto senza macchia. Zero sconfitte in campionato, 23 vittorie e quindici pareggi che fruttano 84 punti. La difesa è il vero punto di forza della squadra. Appena 20 gol subiti. In Coppa Italia, come Sarri, Conte perde contro il Napoli. Non gioca in Europa.

ALLEGRI – Il primo Allegri ha una media punti superiore a quella del primo anno di Conte e non solo:  sfiora immediatamente il triplete. Il tecnico toscano arriva sulla panchina in piena estate dopo le dimissioni dell’attuale allenatore dell’Inter. Prende in mano la squadra e ha un impatto straordinario: conquista lo scudetto e la Coppa Italia in finale contro la Lazio. Perde la Supercoppa contro il Napoli, ma arriva a contendere la Champions al Barcellona. Allegri vince lo scudetto con 87 punti, (26 vittorie, 9 pareggi e tre sconfitte) con 72 reti fatte e 24 subite.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy