Sarri bianconero, a Napoli non ci stanno: “Traditore, ecco come ti sei preso il Palazzo…”

Sarri bianconero, a Napoli non ci stanno: “Traditore, ecco come ti sei preso il Palazzo…”

Delusione. Questa, almeno in alcune frange, è la situazione nella tifoseria del Napoli. Che oggi, tre anni dopo l’addio di Higuain, si vede strappare…un altro pezzettino di anima dalla Juventus!

di Redazione Il Posticipo

Delusione. Questa, almeno in alcune frange, è la situazione nella tifoseria del Napoli. Che oggi, tre anni dopo l’addio di Higuain, si vede strappare…un altro pezzettino di anima dalla Juventus. Sotto al Vesuvio molti speravano che Sarri, il comandante, l’uomo della rivoluzione e dell’attacco al palazzo, non facesse questo passo. E quando il tecnico aveva dedicato l’Europa League vinta proprio ai suoi ex tifosi, gli azzurri si erano spaccati. La troppa vicinanza alla Juventus e quelle parole, che non chiudevano la porta ai bianconeri, avevano spaventato. Ora Sarri alla Juventus è la realtà e sui social i supporter partenopei non la prendono affatto bene…

REAZIONI – “Solo la maglia”, la comprensibile reazione di molti, che vedono un simbolo fare il salto della barricata…

E il termine più in voga è, abbastanza prevedibilmente, “traditore”, declinato in molte maniere…

Arriva anche un giudizio di respiro…internazionale: “Il calcio non è una relazione ma un rapporto di lavoro. Ma certe linee non si possono superare!”

Ma c’è anche chi proprio non riesce a voler male a Sarri e arriva a…comprendere il tradimento!

E chi in fondo, cerca di non pensarci più, con il più classico degli “scurdammoce ‘o passato”…

Ma anche nei nomi delle pagine Facebook, da “Gioia e rivoluzione”, che ha deciso di chiudere i battenti, a “Disillusione e istituzionalizzazione” il passo è stato breve. Anzi, molto breve…

0A31EB97-0C4B-46CA-868E-BC8C2F6406DA

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy