Sarri, anche vincere non basta: “Se non fa giocare Hudson-Odoi, può anche andare a…”

Sarri, anche vincere non basta: “Se non fa giocare Hudson-Odoi, può anche andare a…”

Sarri torna a vincere con continuità, ma le polemiche sul poco utilizzo di Hudson-Odoi non si placano. Protagonista della vicenda, la tifoseria, che si rivolge al tecnico nel modo più diretto possibile.

di Redazione Il Posticipo

Sarri continua a vincere, ma le polemiche non si fermano. Il tecnico toscano sembra apparentemente fuori dalla crisi che lo aveva colpito qualche settimana fa, rientrando nella lotta per il quarto posto e per arrivare in fondo l’Europa League. Il problema, però, continuano ad essere le scelte che fa. C’è un nome su tutti in panchina che i tifosi Blues non riescono a digerire: Hudson-Odoi.

CHELSEA – Classe 2000, il giovane inglese continua a dimostrare di avere tutte le qualità per rimanere nella prima squadra del Chelsea, meritando un minutaggio maggiore di quello che gli concede il tecnico. Anche in Europa League, dove solitamente si dà più spazio ai giovani, l’attaccante non riesce a trovare lo spazio che desidera, nonostante ogni volta che scende in campo regala prestazioni importanti, come quella contro la Dinamo Kiev, quando entra al 78′ e al 90′ segna il gol del 3-0.

TIFOSI – A creare la polemica, sono i tifosi, che osservando le qualità di Hudson-Odoi, lo vorrebbero più presente in campo. Il fatto che sia un calciatore cresciuto nelle giovanili, poi, amplifica il tutto. E i supporter dei Blues, incuriositi di sapere per quale motivo Sarri non lo prenda in considerazione, suggeriscono sui social addirittura le domande da fare in conferenza stampa all’ex Napoli: “Cosa ca**o deve fare Hudson-Odoi per iniziare almeno una partita da titolare?”. Ma tra i tweet dedicati al tecnico arrivano anche…minacce: “se alla prossima partita non gioca Hudson-Odoi, per me Sarri può anche andare a f****o!”. C’è spazio per un’altra delle stelline del Chelsea, Loftus-Cheek. Un altro beniamino della tifoseria, che sbotta: “Caro (eufemismo) Sarri, vedi quanto giochiamo meglio quando metti in campo quei due?“. E alla fine c’è persino chi vorrebbe…passare alle maniere forti: “Se Sarri non si accorge di quanto sono forti quei due, qualcuno dovrebbe prenderlo a schiaffi“. Insomma, le vittorie ottenute recentemente, a quanto pare, non hanno risolto completamente la situazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy