Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Sancho, promessa mantenuta: gol ed esultanza con il parastinchi regalatogli da un bambino

Sancho, promessa mantenuta: gol ed esultanza con il parastinchi regalatogli da un bambino - immagine 1
Vittoria che lascia in eredità anche una bella storia di calcio.

Redazione Il Posticipo

Lo United va. I Red Devils tornano in campo in Europa e danno continuità al loro buon momento con una convincente vittoria con lo Sheriff. Vittoria che lascia in eredità anche una bella storia di calcio. Protagonista, come riportato dal Sun, Sancho.

REGALO

Dopo aver segnato la rete che ha spostato dopo 17' di gioco gli equilibri della sfida, Sancho si è reso protagonista di una esultanza molto particolare. Si è abbassato il calzettone e ha preso in mano il parastinchi per metterlo in bella mostra. Una dedica non casuale. Basta riavvolgere il nastro della sua stagione di qualche giorno, quando in quel di Carrington il giocatore è stato avvicinato da un bambino dopo l'allenamento. Ovviamente Sancho ha concesso il suo tempo al giovane tifoso che ha... ricambiato autografi e selfie con un regalo. Un parastinchi personalizzato con il volto e il nome dell'attaccante inglese. Visibilmente felice, Sancho ha portato con sé il pensierino e ha promesso a padre e figlio di indossarlo e mostrarlo nel caso avesse portato fortuna. E in effetti così è stato.  Un gesto che non è passato inosservato da Lineker che ha definito adorabile, attraverso il proprio profilo twitter, il gesto del calciatore inglese.

Sancho, promessa mantenuta: gol ed esultanza con il parastinchi regalatogli da un bambino - immagine 1

RILANCIO

Considerando quanto la scaramanzia sia presa seriamente nel calcio, non è affatto da escludere che il calciatore possa continuare a indossare un accessorio che lo ha accompagnato in una delle migliori uscite della stagione. Sancho, oltre al gol, ha giocato una partita di grande spessore mettendosi al servizio della squadra. E oltre al ragazzino il messaggio proveniente da Tiraspol è... dedicato anche a Southgate che per il momento non ha preso in considerazione l'attaccante dello United nelle convocazioni in vista degli impegni di Nations League, ultima chiamata prima della lista definitiva in vista dei Mondiali in Qatar. Sancho ha ancora un mesetto di tempo per convincere il commissario tecnico a puntare su di lui e chi sa se il nuovo parastinchi portafortuna si riveli decisivo anche in questo senso.