Sancho fuori forma, ma in Germania hanno una tesi: è colpa del mancato trasferimento

Dalle stelle alle stalle. Succede in questi giorni a Jadon Sancho. L’ala inglese del Borussia è sotto i riflettori delle critiche per un calo di rendimento e molti lo correlano alla sua voglia di andarsene.

di Redazione Il Posticipo

Dalle stelle alle stalle. Succede in questi giorni a Jadon Sancho. L’ala inglese del Borussia è sotto i riflettori delle critiche per un calo di rendimento e molti lo correlano alla sua voglia di andarsene.

LE STALLE – Il giovane esterno inglese è al Borussia Dortmund dal 2017 ed ha subito fatto capire di che pasta è fatto. Il ragazzo era stato prelevato dal Manchester City a soli 17 anni con la promessa, mantenuta, di riservargli un posto in squadra permettendogli di crescere. Secondo la Bild, il suo recente calo di rendimento trova la spiegazione nel suo mancato passaggio al Manchester United della finestra di mercato da poco conclusa. Certo, ci vuole un bel coraggio a mettere in discussione 2 gol e 4 assist in 9 gare stagionali ma rispetto a quanto messo in mostra mostra fino a poco fa, sembra un rendimento sottotono.

LE VOCI  – In Germania avrebbero una tesi. Il ragazzo è in modalità… tranfert. E avrebbe già deciso di lasciare la Germania per tornare nella sua Manchester. Il problema, però, è che i Red Devils non hanno offerto la cifra richiesta dal club di Dortmund per prelevare il cartellino dell’ala della nazionale. Ma anche altri media tedeschi si scagliano contro il ragazzo. Ruhr24, ad esempio, parla addirittura di un periodo di depressione etichettando il passaggio del ventenne da “uomo chiave a problema”. Il Ds Zorc che dice di non essere preoccupato. Certo, c’è sempre chi cerca di dare un colpo al cerchio ed uno alla botte e per molti la colpa è di Favre che lo avrebbe sfinito con un minutaggio al limite dello sfinimento. In ogni caso, la sosta arriva al momento opportuno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy