calcio

Frasi storiche – Si riparte, si riapre. “San Siro vuoto mette tristezza”, “Il Meazza pieno è futbol puro”

Redazione Il Posticipo

 MILAN, ITALY - JANUARY 9: Christian Vieri (L) celebrates a goal with Alvaro Recoba (C) and Obafemi Martins (R) of Inter Milan during the Serie A match between Sampdoria and Inter Milan at the Giuseppe Meazza (San Siro) stadium on January 9, 2005 in Milan, Italy. (Photo by Newpress/Getty Images)

Le contestazioni sono giuste ma non è possibile che ci siano giocatori che non possono più giocare a San Siro perché hanno sbagliato una partita!

San Siro colpisce, nel bene e nel male. E tiene fede alla sua nomea di "teatro", con un loggione che sa essere davvero tagliente e spietato. Tanti calciatori nel corso degli anni sono stati sonoramente bocciati dal pubblico di entrambe le fedi ed è complicato, una volta che San Siro ti rigetta, riuscire a trovare la serenità per giocare senza paura. Lo conferma persino il Chino Recoba, uno che il pubblico interista ha sempre osannato e quasi mai criticato...