Sampdoria fuori dalla zona pericolo, Ranieri: “Adesso si lotta, poi giocheremo anche meglio”

Sampdoria fuori dalla zona pericolo, Ranieri: “Adesso si lotta, poi giocheremo anche meglio”

La Sampdoria vince con l’Udinese accorcia la classifica e si porta fuori dalla zona retrocessione. La mano di Ranieri si sente…

di Redazione Il Posticipo

La Sampdoria vince contro l’Udinese: un successo di fondamentale importanza per i blucerchiati che accorciano la classifica, si tirano fuori dalla zona retrocessione. La cura Ranieri funziona. Il tecnico ha messo prima in sicurezza la squadra da un punto di vista mentale. Poi gli ha restituito fiducia. Infine ha completato, allo status quo, l’opera,  tirandola fuori dalle secche della bassa classifica.

RIMONTE –  Gli episodi hanno agevolato la rimonta, che però non è la prima in campionato. La Sampdoria pur passando in svantaggio, non  si disunisce. Il tecnico analizza così la sfida ai microfoni di Sky Sport. “Da domai riparte un nuovo campionato. Importante pareggiare nel primo tempo, l’Udinese ha segnato nel nostro miglior momento ma non abbiamo mai perso la bussola. Loro sono una squadra difficile da affrontare ma ce l’abbiamo fatta”

CERTEZZE -La sensazione è che la Samp abbia trovato la quadra e la serenità necessaria. Anche nel cercare i colpi dai giocatori più fantasiosi. “Ho lavorato prima sulla difesa. Sono abituato a formare le squadre facendole solide e compatte. Non perdendo prendi autostima convinzione e fiducia. Adesso si lotta, poi arriverà anche il momento in cui giocheremo meglio. Comunque oggi i ragazzi non mi sono dispiaciuti affatto. Soprattutto nella determinazione sulle seconde palle. Ramirez è libero di spaziare, lo volevo al Leicester, lui lo sapeva e anche non giocando era consapevole che la stima non è cambiata. Adesso sta bene èd è giusto farlo giocare“.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy