Sampdoria, è boom abbonamenti: c’è fiducia…dal primo istante!

Il club doriano supera quota sedicimila abbonati e prolunga la vendita fino a fine mese. Merito anche di una campagna di marketing accattivante che è divenuta immediatamente virale.

di Redazione Il Posticipo

La tragedia di Genova ha colpito al cuore una città intera e l’esordio della nuova Samp di Giampaolo, la terza del tecnico, è stato rimandato alla seconda giornata contro l’Udinese. Ma, nonostante la tristezza, la passione continua a vivere nella tifoseria doriana. Che durante tutta l’estate ha preso d’assalto il Service Center messo a disposizione dalla società e ha fatto registrare oltre sedicimila abbonamenti, con tanto di Gradinata Sud totalmente esaurita. E dato che la prima in casa a questo punto arriverà alla terza contro il Napoli, il club di Ferrero ha deciso di prorogare la vendita dei tagliandi annuali fino a fine mese, come annuncia sul suo sito ufficiale.

SPERMATOZOO – Un successo, quello della campagna abbonamenti, che è stato chiaro…dal primo istante. Che poi è esattamente lo slogan con cui la Samp ha pubblicizzato la nuova stagione, aggiungendo una scelta visiva divertente e accattivante. Uno spermatozoo dall’innegabile DNA blucerchiato, che è divenuto immediatamente virale e forse ha contribuito a scatenare ancora di più l’entusiasmo, oltre che dei prevedibili sorrisi. E chissà di quanto aumenterà ancora la colonia doriana con residenza fissa sugli spalti di Marassi. La campagna acquisti ha già affascinato con gli arrivi di Jankto e Defrel, ma gli ultimi giorni di trattative hanno portato a Genova anche altri due elementi di spicco come Tonelli e Saponara.

MIGLIORARE LA SCORSA STAGIONE – Giampaolo aveva chiesto qualche altro rinforzo, anche visti gli addii di Viviano (sostituito da Audero, Rafael e Belec), Strinic e Torreira e alla fine è stato accontentato. L’obiettivo è quello, ovviamente, di migliorare il decimo posto della scorsa stagione e a questo punto anche quello di abbonamenti. Di questi tempi nel 2017 il dato era di poco superiore a quello attuale, 16635 tessere, per una media spettatori durante tutto l’anno di ventimila presenti. Ora con il rush finale si dovrebbero almeno superare i 17000, con la speranza che una buona prestazione contro l’Udinese alla Dacia Arena faccia decidere a qualche altro…ex-spermatozoo di scommettere su una grande annata doriana. E di volersela godere…dal primo istante!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy