Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Salah, finalmente in gol con l’Egitto: doppietta dopo 639 giorni.

VOLGOGRAD, RUSSIA - JUNE 25:  Mohamed Salah of Egypt celebrates with teammate Marwan Mohsen after scoring his team's first goal during the 2018 FIFA World Cup Russia group A match between Saudia Arabia and Egypt at Volgograd Arena on June 25, 2018 in Volgograd, Russia.  (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Il giocatore del Liverpool ha segnato la terza e quarta rete che ha permesso ai Faraoni di avere la meglio nella sfida alle Comore

Redazione Il Posticipo

Paradossale Salah. Torna al gol dopo 639 giorni, quasi due anni, con la maglia dell'Egitto. Il giocatore del Liverpool ha segnato la terza e quarta rete che ha permesso ai Faraoni di avere la meglio nella sfida, non impossibile, alle Comore in una sfida valevole per la qualificazioni della Coppa D'Africa 2022.

2019 - Sembra incredibile, ma l'ultima rete del calciatore del Liverpool risale al 30 giugno 2019 quando, oe riporta AS, ha trovato la via della rete contro l' Uganda nell'ultima partita della fase a gironi di Coppa d'Africa giocata il 30 giugno 2019. Poi, negli ottavi di finale contro il Sudafrica, l'attaccante del Liverpool non ha segnato e l'Egitto è stato eliminato. Da allora, Salah, per un motivo o per un altro,  non era più riuscito non solo a segnare, ma neanche a giocare per la sua nazionale. In questo arco di tempo si sono aperte (e chiuse) tre finestre. A ottobre e novembre 2019 l'Egitto aveva diramato le convocazioni  per le amichevoli contro Botswana e Liberia. E il giocatore, come concordato con la federazione calcistica egiziana  ha scelto di non partecipare a quelle partite per riposare. Dopo il lockdown, l'Egitto era chiamato a giocare contro Kenya e Comore per le prime due giornate del girone di qualificazione alla prossima Coppa d'Africa. Salah non ha potuto affrontare il Kenya e le Isole Comore per un problema alla caviglia sinistra. E l'Egitto ha risentito dell'assenza del suo miglior giocatore uscendo dalla doppia sfida con due pareggi.

RITORNO -  Tutto era pronto per il ritorno di Salah per le partite contro il Togo del 14 e 17 novembre 2020. E anche in quella occasione la star della nazionale egiziana ha marcato visita. Salah è risultato positivo al coronavirus e non ha potuto partecipare alle due partite. Perlomeno, questa volta l'Egitto è tornato a vincere in entrambe le occasioni. E finalmente, dopo sei partite, quattro giorni fa Salah ha indossato di nuovo la maglia dell'Egitto per affrontare il Kenya . Non è stato un ritorno molto piacevole per il giocatore del Liverpool , che non ha segnato e non ha potuto evitare il pareggio (1-1) a Nairobi. Il gol però, è arrivato al momento più opportuno. In un duello chiave per la leadership del Gruppo G, la sua doppietta è stata decisiva per il 4-0. Il biglietto per il Camerun è già nel cassetto.

Potresti esserti perso