calcio

Salah e l’addio ai social, per soldi o…per amore?

Tiene ancora banco l'addio ai social network da parte di Mohamed Salah. E dall'Egitto arrivano due versioni simili, ma contrastanti, dell'improvviso addio ai social dell'attaccante del Liverpool.

Redazione Il Posticipo

Tiene ancora banco l'addio ai social network da parte di Mohamed Salah. Il calciatore egiziano ha cancellato tutti i suoi profili social (Instagram, Twitter e Facebook), lasciando un messaggio abbastanza criptico: "Risoluzione per il 2019: mettersi in contatto davvero". Una scelta che ha naturalmente attirato l'attenzione degli osservatori. C'è chi ci ha visto una sincera stanchezza da parte dell'egiziano nel confrontarsi con il flusso continuo di messaggi, che non manca mai di riservare anche insulti. Qualcuno pensa addirittura che ci sia di mezzo la volontà di lasciare il Liverpool. Ma dall'Egitto arrivano due versioni simili, ma contrastanti, dell'improvviso addio ai social di Salah.

PUBBLICITÁ - La prima, neanche a dirlo, parla di soldi. Secondo la testata egiziana Yalla Kora, la scelta è legata a una campagna pubblicitaria, che verrà svelata nei prossimi giorni, al momento del trionfale ritorno sui social da parte dell'attaccante dei Reds. Naturalmente in Egitto ci tengono a far sapere che non c'è nessuno scontro con la Federcalcio Egiziana, un altro dei motivi che più di qualcuno ha indicato come possibile...movente dell'abbandono. Effetto sorpresa, dunque, con tutto il mondo che tratterà il fiato per sapere quando Salah tornerà online e cosa posterà. E secondo Yalla Kora, ci si troverà davanti...una pubblicità. Miracoli del marketing.

SENSIBILIZZAZIONE - Sempre dall'Egitto, arriva invece un'altra spiegazione, che chiama anche in causa proprio quello che finora è il "messaggio di addio" da parte di Salah. Mootaz Chehade, giornalista libanese che coordina la community social 433, spiega che sotto potrebbe esserci una campagna di sensibilizzazione. "Mohamed Salah ha disattivato tutti i suoi account sui social media dopo l'ultimo tweet 'è ora di mettersi in contatto sul serio'. La scelta dovrebbe essere parte di una campagna per aumentare la sensibilizzazione dell'importanza della comunicazione nella vita reale, lontano dai social media". Un amore per la vita reale che in effetti potrebbe essere ben spiegato...con un addio del genere. Quale delle due sarà la versione giusta? Basta attendere...il ritorno di Salah.