Salah: “Contento dei gol, il Leeds non ha mollato mai. Complimenti ma senza pubblico per loro è più facile…”

Salah: “Contento dei gol, il Leeds non ha mollato mai. Complimenti ma senza pubblico per loro è più facile…”

L’egiziano si presenta con una tripletta alla prima di campionato ma ha una sua teoria…

di Redazione Il Posticipo

Salah si ripresenta in Premier con una tripletta. L’egiziano trascina il Liverpool nella sfida contro il Leeds ma non può godersi l’abbraccio del pubblico. Un componente che secondo l’attaccante è fondamentale e incisivo soprattutto nelle partite in casa. L’egiziano ha parlato ai microfoni di Sky Sports.

COMPLICATO – Si immaginava che il Leeds fosse un avversario ostico ma nessuno immaginava che avrebbe segnato tre reti a una delle difese più impermeabili di Inghilterra. “Ogni inizio di campionato è difficile. Sapevamo che l’esordio con il Leeds sarebbe stato complicato e che ci avrebbero messo in grande difficoltà. Ed è stata effettivamente una partita complicata. Hanno pressato moltissimo in ogni zona del campo, creando anche parecchia densità. Abbiamo vinto comunque ma non avremmo dovuto concedere tre gol. Anche però questo fa parte del gioco anche se non possiamo permetterci di subire così tanto”

TRIPLETTA – Salah ha comunque di che essere soddisfatto. Inizia il campionato con una tripletta. Si porta il pallone a casa dopo essere tornato a segnare su calcio di rigore. “Sono contento di aver realizzato tre reti. Al momento di andare sul dischetto non ho sentito una particolare pressione, ho già segnato in finale di Champions, questa volta era un po’ più facile anche se diverso”.

PUBBLICO – La grande differenza fra il rigore segnato al Tottenham e quello al Leeds è nella cornice. Non intesa come importanza della partita, ma nel senso più pieno del termine, quello del pubblico. In tal senso l’egiziano ha  una sua teoria. “Siamo andati tre volte in vantaggio e loro sono stati capaci di recuperare tre volte. Complimenti a loro per non aver mai mollato la presa ma credo che l’assenza del pubblico rende tutto molto più facile per chi viene a giocare ad Anfield. Certamente, che il Liverpool subisca tre gol è comunque una notizia e questa partita ci ha detto che dobbiamo crescere ancora molto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy