Salah, bomber dal cuore d’oro

Fuori programma per Salah alla prima di campionato: un invasore di campo corre verso di lui ma la reazione è sorprendente…

di Redazione Il Posticipo

Salah torna in Premier da protagonista assoluto, ricominciando esattamente da dove aveva finito la stagione. Segnando. Il suo timbro sul 4-0 del Liverpool è significativo, ma ancor più importante è quanto è accaduto durante la partita…

INVASORE – Salah ha aperto le marcature al 19’ e poco dopo è arrivato il raddoppio: tutto insomma sta andando per il verso giusto sino a quando non accade l’inaspettato. Un giovane elude la marcatura degli steward e invade il campo da gioco per abbracciare il suo idolo. Si percepisce immediatamente che si tratti solo di un ragazzino. Nessun pericolo né per l’incolumità né per la sicurezza dei calciatori. Tuttavia le reazioni sono spesso imprevedibili.

ABBRACCIO – L’ “invasore” ha un obiettivo: l’ex calciatore della Roma. L’egiziano non fa una piega e attende l’arrivo del ragazzo accogliendolo con un grande abbraccio. Poi gli ha sussurrato qualcosa nell’orecchio, magari di non ripetere il gesto, ma sempre con grandissimo affetto. Ottenuto ciò che voleva il ragazzo ha lasciato il terreno di gioco accompagnato dallo stesso calciatore che ha anche scambiato altre parole senza l’intervento di steward o forze dell’ordine.

ARRIVEDERCI – L’episodio è stato certo insolito e come riporta il Mirror, Salah ha gestito la situazione in modo assolutamente “brillante”. Le immagini in cui abbraccia il giovane e lo accompagna cortesemente fuori dal campo sono state apprezzate anche dai social e dai tifosi. Del resto, l’invasione, sebbene avvia contravvenuto alle regole è stata del tutto innocua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy