Sacrilegio al Camp Nou: il Barcellona cambia stemma!

Sacrilegio al Camp Nou: il Barcellona cambia stemma!

Proprio nel primo giorno da sconfitti nella nuova stagione arriva l’annuncio che molti vedranno come fumo negli occhi: il Barcellona cambia stemma. Nulla di troppo eclatante, ma quanto può bastare per far arrabbiare molto una tifoseria che già sul campo in questi giorni non è esattamente soddisfatta.

di Redazione Il Posticipo

Quando le cose vanno male, le possibilità sono due. O si fa qualcosa per migliorarle, oppure si riesce nell’impresa di farle andare anche peggio. Certo, nessuno immaginava che il Barcellona, primo in classifica e campione di Spagna in carica, avrebbe dovuto affrontare le critiche per una sconfitta contro il modesto Leganes. E la data scelta per rendere pubblico un cambiamento che si preannuncia epocale non era sembrata poi così spaventosa. Ma la coincidenza con la prima batosta stagionale ora rischia di avere conseguenze ben più pesanti.  Anche perché, come insegna la storia di molte altre squadre, la modifica del simbolo di un club non è mai esattamente una passeggiata.

CAMBIO STEMMA – Invece proprio nel primo giorno da…sconfitti nella nuova stagione arriva, come conferma Marca, l’annuncio che molti vedranno come fumo negli occhi: il Barcellona cambia stemma. Nulla di troppo eclatante, ma quanto può bastare per far arrabbiare molto una tifoseria che già sul campo in questi giorni non è esattamente soddisfatta. A parte una modifica nelle gradazioni di colore e nelle dimensioni di alcuni particolari, il problema è che verranno tolte dallo stemma le iniziali del club. Niente più F.C.B. E il motivo sembra anche abbastanza assurdo: tutto il mondo conosce i blaugrana come Barça, quindi avere sul simbolo le lettere che stanno per Futbol Club Barcelona non sembra avere molto senso. Per non considerare il fatto che qualcuno potrebbe…sbagliarsi con quelle delle Bayern. Basteranno queste ragioni, anche abbastanza arzigogolate, per avere la meglio su un’assemblea dei soci che si preannuncia perlomeno infuocata?

MODERNIZZAZIONE – Del resto, se c’è qualcuno che è molto attento alla propria identità e alle tradizione, quello è proprio il pubblico catalano. E la scomparsa della larga fascia gialla con su scritto F.C.B., sostituita da una linea molto più stretta, potrebbe non essere per nulla apprezzata, nè da chi avrà il potere di decidere sul cambio che, soprattutto, dai tifosi. Intanto sono arrivate le spiegazioni, direttamente dal portavoce della dirigenza. “Questo cambio segna una strategia di marketing. Nel corso della sua storia, il club ha modernizzato il suo stemma a intervalli regolari. E ora diamo più importanza ai colori blaugrana e al pallone, che adesso sarà più grande”. Ecco, appunto, modernizzazione. Qualcosa che forse non sarà apprezzata. E la dirigenza dovrà sperare che l’assemblea arrivi dopo una vittoria. Altrimenti potrebbe essere guerra…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy