calcio

Sabato matti…na: il mio amico Eric, tra trofei, calci volanti e tante…Cantonate

Redazione Il Posticipo

Ritorno al Marsiglia, dove si prende atto della situazione: testa calda, ma piedi fatati. E allora meglio tenerselo. L’avventura però si chiude definitivamente quando rimane a casa nella sfida che decide la Champions del 1991 contro la Stella Rossa. Una esclusione che ad Eric proprio non va giù. Va al Nimes ma il fuoco cova sotto la cenere della delusione. Ed arde nella sfida fra Nimes e Saint Etienne. Cantona prende il pallone e lo scaglia addosso all’arbitro. E se ne va senza neanche aspettare il rosso. Decide di ritirarsi e dedicarsi all’arte. Ma ha solo 24 anni. Platini gli consiglia di continuare, ma lontano dalla Francia.

Potresti esserti perso