Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rugani, un futuro che con Allegri sembra non arrivare mai…

Rugani, un futuro che con Allegri sembra non arrivare mai…

La storia dice che Rugani con Allegri gioca solo le partite "facili".

Redazione Il Posticipo

Rugani torna nuovamente in bilico.  Non esattamente un grandissimo riconoscimento per questo ragazzo. La sua parabola definisce i contorni di una storia da...Godot. Sembra non arrivare mai. Un futuro da predestinato, un presente da terza linea. C'è sempre qualcuno davanti a lui. E con Allegri in panchina, diviene ancora più complicato.

FACILI - La storia insegna. Nella passata gestione Allegri, Rugani gioca solo le partite considerate “facili”. L'idea che Allegri lo voglia proteggere si esaurisce presto. Probabilmente non si fida. Rugani non è più una giovane speranza. Storicamente Allegri è restio a concedere fiducia totale e incondizionata ai giovani, ma il ragazzo ormai è un uomo. Ed è il momento di capire cosa sarà di lui. Alla sua stessa età Chiellini, nella stessa squadra, era già un titolare. I numeri, comunque, parlano chiaro: Rugani ha vissuto con Allegri in naftalina fra panchina e tribuna.

 CAGLIARI, ITALY - FEBRUARY 14: Daniele Rugani of Cagliari in action during the Serie A match between Cagliari Calcio and Atalanta BC at Sardegna Arena on February 14, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

FUTURO  - Tutto lascia credere che il ragazzo possa solo ricoprire il ruolo di rincalzo. Rugani ha appena compiuto 27 anni: non ancora sufficienti a stabilire il peso specifico all’interno di una big. La sensazione è che le decisioni del tecnico siano direttamente proporzionali alle carenze caratteriali di un ragazzo dagli enormi mezzi tecnici ma che, quando è stato chiamato a guidare a difesa, non ha mai brillato. É anche vero che non ha mostrato sino in fondo il suo valore.

QUARTO - La Juventus non sembra orientata a cedere il proprio calciatore. Anche se resta più di qualche rimpianto. Acquistato insieme a Caldara, nel progetto tecnico, la Juve si sarebbe dovuta garantire  la coppia centrale del futuro per i prossimi 10 anni. L'ex Atalanta è andato al Milan e cerca riscatto a Venezia. Rugani non avrà molto altro spazio. Resta da capire se gli stia bene o andrà a cercare minutaggio e soddisfazioni in prestito altrove.

 

tutte le notizie di