Juventus-Napoli: sul piatto c’è Rugani?

Juventus-Napoli: sul piatto c’è Rugani?

Il Napoli, nel caso perdesse Koulibaly, punterebbe Rugani? Sarri lo conosce bene e le prospettive in bianconero per il centrale non sono entusiasmanti…

di Redazione Il Posticipo
rugani

Per Rugani sarà l’ultimo Juventus-Napoli con la maglia bianconera? La supersfida non si gioca solo per lo scudetto, ma diviene quanto mai interessante anche in chiave mercato. La dirigenza azzurra ha individuato proprio fra i bianconeri un rinforzo ideale, specialmente se dovesse partire Koulibaly nel mirino dei top club europei.

SCONTENTO – Alla Juventus, del resto, le prospettive per Rugani non sono entusiasmanti. La società bianconera ha già bloccato Caldara per il prossimo anno e confermato comunque Benatia e Chiellini. Quanto basta, insomma, per prospettare l’ennesima stagione ai margini del progetto. Il Napoli gli offrirebbe la ragionevole certezza di un posto da titolare e, qualora restasse Sarri, le possibilità aumenterebbero. Rugani è molto grato all’attuale allenatore azzurro che lo lanciò come titolare ad Empoli quando era ancora un semisconosciuto. Una scelta coraggiosa che ha consegnato al calcio italiano uno dei migliori giovani.

ALLEGRI – Con Allegri, invece, non è la stessa cosa: il difensore resta spesso ai margini e non gioca praticamente mai le partite che contano. Rugani è rimasto a guardare contro Inter, Milan, Roma e Napoli. E anche in Champions gli è stato preferito Barzagli. Evidentemente Allegri lo ritiene un buon ricambio, o un titolare ad interim, da utilizzare nelle partite più “semplici”. Scelte che potrebbero condizionare il futuro del difensore bianconero. Lasciare la Juventus è sempre difficile, ma alla sua età è il momento del grande salto.

E RUGANI? – Il centrale difensivo non sarà della partita, come spesso gli accade quando si giocano i big match. Allegri si fida di lui, ma non al punto da consegnargli le chiavi della cassaforte bianconera. Sarri, invece, lo conosce bene e non gli spiacerebbe per niente ritrovarselo in rosa. La trattativa è complicata, ma la volontà del calciatore potrebbe essere decisiva. Rugani ha un contratto in scadenza nel 2021 ed è un punto fermo del futuro bianconero. Anche se, a ventitré anni, sarebbe ora di crescere e avere un posto da titolare che la Juventus non gli può garantire. Il costo non è proibitivo: 20-25 milioni di euro che potrebbero essere finanziati con la cessione di Koulibaly. E al Napoli resterebbe anche qualcosa in cassa…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy