Rudi Garcia: “Adesso sogno una rivincita contro il PSG”

Un’altra notte da… Lione. Il tecnico vola in semifinale.

di Redazione Il Posticipo

Rudi Garcia l’ammazza grandi di Champions. Fuori prima la Juventus e poi il City. Una cavalcata straordinaria, quella del Lione, che adesso può sognare in grande. Le dichiarazioni del tecnico sono riprese da Sky Sport. 

RIVELAZIONE – Resta da capire se si può ancora parlare di rivelazione. “Mio padre mi ha chiamato così perché seguiva il ciclismo, mio nonno è un po’ tedesco. Era scritto. Scherzi a parte sono felicissimo per i miei ragazzi. Vederli così contenti è una cosa che fa felice qualsiasi allenatore. Il mio preparatore fisico è italiano, per questo siamo così brillanti. Sapevamo che senza giocare era complicato e svantaggioso arrivare in Champions con una sola partita nelle gambe. Adesso spero in una rivincita con il PSG più avanti. Prima c’è il Bayern Monaco, un’altra squadra costruita per vincere la Champions come Juventus e City. In questa impresa, siamo già riusciti due volte. Speriamo che come si dice in Italia vi verificherà il “non c’è due senza tre”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy